La funzione Snapchat che genera ricette con quello che hai a casa

Snapchat ha sviluppato una feature che suggerisce ricette in base agli ingredienti che hai in dispensa o in frigorifero: ecco come funziona!

19 Novembre 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!
Fonte: 123RF

Quante volte vi è capitato di dare un’occhiata al frigorifero e di rendervi conto di avere a disposizione davvero pochissimi ingredienti, che talvolta sembrano non essere sufficienti né tanto meno abbinabili tra loro per preparare un pranzo o una cena decente?

Ebbene, capita di continuo di rimanere con una fetta di formaggio, tre uova e un triste peperone (oltre agli immancabili barattoli di maionese e cipolle mezze sbucciate)… E, di solito, per farci venire qualche idea su come utilizzarli tutti insieme andiamo ad elencare tutti gli ingredienti su Google. Da questo momento in poi non dovremo più farlo, poiché Snapchat ha sviluppato una feature capace di farlo automaticamente per noi.

Praticamente, la celebre App del fantasmino consente già da tempo di identificare tutto ciò che abbiamo in frigo o in dispensa tramite la sua funzione di scan. Dalle uova al cibo per gatti, dalle bottiglie di vino ai pacchi di pasta, Snapchat è in grado di riconoscere gran parte di ciò che è alimentare, per oltre 1.000 occorrenze.

D’ora in poi, grazie ad una collaborazione avviata con il portale Allrecipes, Snapchat farà un ulteriore passo in avanti in tal senso: dopo aver riconosciuto gli ingredienti che abbiamo a disposizione, si collegherà all’immenso database del sito e ci suggerirà cinque differenti ricette nelle quali utilizzarli.

Non sarà dunque difficile trovare qualcosa che vada d’accordo con i nostri gusti o con quelli dei nostri ospiti, sebbene l’App sembra avere ancora qualche limite nell’identificazione di cibi precotti, liofilizzati o inscatolati.

In ogni caso, Snapchat permetterà comunque di facilitarvi la vita, tanto da promettere che non sarà più necessario barcamenarsi tra tentativi creativi, disastri culinari e discutibili accostamenti di ambigua e quanto mai azzardata nouvelle cuisine: tramite l’individuazione automatica di ricette adatte agli ingredienti disponibili, anche i più negati potranno trovare quello che fa per loro.

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti