Fuoripista e valanga, freerider vivo per miracolo

La stagione degli sport invernali ha rischiato di cominciare con una tragedia sul Monte Bianco

Fonte: Screenshot tratto da Twitter

Il 2016 non passerà sicuramente alla storia come l’anno degli sportivi estremi.

Le tragedie si sono succedute, colpendo in particolare alcuni basejumpers famosi come il francese Alexander Polli, e se per fortuna sono stati di più i voli spettacolari ben riusciti, non sono mancati i pericoli scampati.

Uno di questi, solo dopo aver provato una gran paura, l'ha vissuto un altro francese, Tof Henry. La stagione degli sport invernali è ormai alle porte e allora il celebre freerider si è cimentato in uno spericolato fuoripista sul Monte Bianco.

Qualcosa però è andato storto, perché durante la “prova” Henry ha provocato una valanga, che è andata a un passo dal travolgerlo e dal trascinarlo a valle. Il tutto è avvenuto a Le Petit Flembeau, appunto nel massiccio del Monte Bianco, a 3407 metri di altezza.

La gran quantità di neve che si è staccata non ha per fortuna provocato conseguenze, al punto che lo stesso Henry ha avuto la freddezza di postare il video del grande spavento sulla propria pagina facebook. Henry è peraltro originario di Chamonix, laddove lo scorso 22 agosto perse la vita proprio Polli.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti