Gaffe a Linea Blu: "A Catanzaro non c'è il mare"

L'inviata Donatella Bianchi, durante un servizio, ha dichiarato che nella città non c'è il mare. Ma il mare c'è e il web lo ha sottolineato.

Il popolo del web – si sa – non perdona. E anche Linea Blu – programma di Rai1 – non è esente da critiche, soprattutto se va in onda una gaffe. Il servizio in questione riguardava Alessandro Cortese – giovanissimo campione (ha appena 13 anni) nello sport della vela – che ha raccontato la sua storia a Donatella Bianchi.

Proprio durante l’intervista, l’inviata ha apostrofato il ragazzo con “Tu sei di Catanzaro e a Catanzaro il mare non c’è”. Alessandro ha risposto “No, non c’è” e ha spiegato che per questo motivo per allenarsi viaggia molto. L’affermazione però ha trovato subito l’opposizione del pubblico che, soprattutto su Facebook, ha commentato il servizio sottolineando che a Catanzaro il mare c’è, tanto che esiste il quartiere Catanzaro Lido, che si trova circa a 8 km dal centro.

L’intervista non è comunque passata inosservata, tanto che sulla questione è intervenuto anche Sergio Mirachi, presidente dell’Associazione Vela Solidale Catanzaro (come riporta catanzaroinforma.it), sottolineando quanto la presenza del porto nella città offra in realtà condizioni ottimali per allenarsi.

“Basterebbe uno scivolo mobile per consentire l’uscita delle barche e uno spazio per poter accogliere il circolo e si potrebbe pensare ad un progetto per coinvolgere in uno spazio sicuro tanti giovani appassionati di vela – ha dichiarato Mirarchi – ma oltre a questo c’è bisogno di persone che decidano di supportare e condividere l’idea seriamente”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti