Galateo in palestra: piccolo vademecum

Come bisogna comportarsi in palestra? Ecco il galateo

Fonte: Wikimedia

Chi frequenta da tempo la palestra sa dell’esistenza di alcuni atteggiamenti davvero fastidiosi. Chi ancora non la frequenta deve nell’immediato leggere questo vademecum per evitare di sviluppare pessime abitudini.  Innanzitutto c’è la questione degli odori. Paradossalmente non c’è nulla di inesatto nell’avere un cattivo odore, dopo aver eseguito i vari esercizi. Riempirsi di deodorante è davvero una pessima idea. Non genera una sensazione gradevole, tutt’altro!

Utilizzare sempre le stesse magliette, senza lavarle per almeno una settimana, non farsi la doccia in palestra ma a casa, definendolo più comodo, attrarrà su di voi tante antipatie e futili chiacchiere. Quando si usa un attrezzo bisogna sempre coprirlo con un asciugamano. A nessuno farà piacere utilizzarlo vedendolo bagnato dal vostro sudore. Questi è una questione di rispetto.

Gli atteggiamenti più fastidiosi

Quel che finora è stato elencato rappresenta solo una parte di cattive abitudini. C’è da dire che la cosa più fastidiosa della palestra riguarda gli atteggiamenti stessi delle persone, oltre al cattivo odore. In linea di massima dare un consiglio è un atto di gentilezza. Farlo con l’aria di un saccente, nei confronti di tutti i nuovi arrivati, non prestando attenzione al proprio lavoro, non vi farà ammirare come esperti ma vi renderà solo odiabili.

Inoltre, si tende a minare l’autostima di chi non ha mai frequentato una palestra. Quando poi questo fantomatico consigliere, che spesso ci induce in errore, si rivolge verso esclusivamente il sesso femminile, è palese che tende ad essere un marpione, mettendo a disagio tutte le giovani frequentatrici. Chi gestisce una palestra dovrebbe fare attenzione a questi soggetti. Le loro tecniche d’approccio sono a tal punto fallimentari che potrebbero svuotare la struttura.

Altre abitudini

Quando si usano i pesi, bisogna rimetterli a loro posto. Altrimenti si rallenta il lavoro altrui. Non dimenticate mai che in palestra non siete da soli. Per quanto riguarda i versi che si emettono sotto sforzo, c’è da dire che per quanto sia normale, bisognerebbe sempre evitare di ostentare.

Quando insomma non si stanno effettuando esercizi davvero difficoltosi, non c’è alcun motivo per emettere urla fastidiosissime e terrorizzare tutti gli astanti. Ciò non vi renderà più affascinanti né incrementerà la vostra massa muscolare.

TAG:

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti