La gente ama più i cani delle persone. Lo dice la scienza

Secondo una ricerca scientifica amiamo molto più i cani delle persone e proviamo verso di loro una maggiore empatia

La gente ama più i cani delle persone. Quante volte avete sentito pronunciare questa frase? Da oggi l’affermazione è stata confermata anche dalla scienza. Secondo una ricerca infatti quello che sospettavamo da tempo è vero: molte persone provano più compassione e amore per i quattro zampe piuttosto che per i propri simili.

Lo studio intitolato “Are People More Disturbed by Dog or Human Suffering?” è stato pubblicato rivista Society & Animals e sta facendo molto discutere. La ricerca ha preso in esame 240 volontari che hanno dovuto analizzare delle false notizie in cui si parlava di violente aggressioni. Nelle informazioni date dai ricercatori le persone venivano colpite “con una mazza da baseball da uno sconosciuto”, c’erano anche “gambe rotte” e “lacerazioni multiple”.

Queste fake news però differivano fra di loro per un particolare. Alcune avevano per protagonista un bambino di un anno, altre un adulto di 30 anni, altre ancora un cucciolo di cane o un cane di 6 anni. Dopo aver letto i falsi articoli di giornale i volontari hanno dovuto esprimere i loro sentimenti e i ricercatori hanno valutato il grado di empatia raggiunto con le vittime.

I risultati sono stati sorprendenti? Gli intervistati infatti hanno mostrato di avere una maggiore partecipazione emotiva e compassione nei confronti dei cani e del bambino, mentre gli stessi sentimenti non sono stati espressi verso il 30enne. “Gli intervistati non considerano i cani come animali – hanno spiegato gli studiosi, interpretando i risultati -. Bensì come bambini ‘pelosi’ o membri della famiglia da mettere sullo stesso piano di un bambino umano”.

I cani sono stati quindi comparati al bambino. L’unica volta in cui i volontari hanno preferito l’umano al cane (solamente quello adulto però non il cucciolo) è stato quando l’aggressione finta riguardava un bimbo di un anno. Lo studio conferma in parte quello che i ricercatori già sapevano, ossia che molte persone hanno un legame fortissimo con i 4 zampe, così tanto da considerarli al pari (se non meglio) degli umani.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti