Gentiloni trasferito in reparto, dimissioni probabilmente domani

Decorso post operatorio molto positivo, miglioramento costante

Fonte: Copyright (c) APCOM.

Roma, 13 gen. (askanews) – Il premier Paolo Gentiloni è stato trasferito dall’unità di terapia intensiva dell’unità coronarica del Policlinico Gemelli al reparto degenze da dove, salvo imprevisti, potrà essere dimesso domani per fare rientro a casa.

Secondo quanto viene riferito, il decorso post operatorio del premier – dopo la terza notte di ricovero al Gemelli di Roma dove è stato sottoposto nella notte fra martedì e mercoledì ad angioplastica – è molto positivo: in costante miglioramento.
Mentre i sanitari si sono riservati sulla possibiltà che domani stesso Gentiloni possa tornare al lavoro a palazzo Chigi dove è possibile, ma non ancora convocata, la riunione settimanale del Consiglio dei ministri.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti