Germania, vicecancelliere Gabriel nuovo ministro degli Esteri

Leader Spd ha rinunciato a correre alla prossime politiche

Fonte: Copyright (c) APCOM.

Berlino 28 gen. (askanews) – Il vicecancelliere tedesco Sigmar Gabriel è stato nominato ufficialmente alla guida del Ministero degli Esteri, pochi giorni dopo aver rinunciato a presentarsi candidato contro Angela Merkel alle politiche del prossimo settembre.

L’attuale leader dell’Spd, visti i bassi livelli di popolarità nei sondaggi, ha preferito farsi da parte aprendo la strada all’ex presidente dell’Europarlamento, Martin Schulz.

Gabriel succede a Frank-Walter Steinmeier, che a metà febbraio sarà eletto Presidente della Repubblica dal Bundesversammlung (l’assemblea parlamentare ad hoc), dopo l’accordo raggiunto sulla sua candidatura da Cdu ed Spd; se poi dal voto di settembre dovesse uscire un’altra “grande coalizione” fra i due principali partiti – sempre guidata da Merkel – Gabriel dovrebbe rimanere comunque a capo della diplomazia tedesca.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti