Ghali alla mamma: basta lavoro, ho bisogno di te vicino a me!

Il cantante italo-tunisino non ha mai fatto mistero del rapporto simbiotico che lo lega alla mamma e ora lo ribadisce con uno screenshot

Il rapper italo-tunisino Ghali non hai mai fatto mistero dell’amore che lo lega alla sua mamma, molto presente anche nei testi delle sue canzoni: la storia familiare non è mai stata raccontata nel dettaglio, ma Ghali ha sempre fatto capire che la mamma è stata per lui entrambe i genitori. Un rapporto simbiotico, che li ha visti dormire insieme fino a quando lui aveva 23 anni e attraversare momenti durissimi, come il padre in carcere e un tumore che è arrivato quando la mamma aveva 38 anni e lui 8.

Per questo chi segue da sempre questo ragazzo pieno di talento e coraggio non si è meravigliato nel leggere lo screenshot che ha pubblicato sul suo profilo Instagram, una conversazione con la mamma nella quale lei gli chiede consiglio sul suo lavoro e lui risponde: “Basta quel lavoro. Digli “ciao, è stato bello”, e ringraziali. Tra poco esce il nuovo disco e ho bisogno di te vicino a me”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Torna a casa mamma dai saluta le colleghe, digli che gli vuoi bene e che sto chiudendo il nuovo album

Un post condiviso da GHALI (@ghali) in data:

La mamma di Ghali compare anche sulla cover del singolo “Ninna nanna” ed è sempre nelle sue rime, oltre che nel suo cuore: “Ti ho messo nella copertina del mio singolo più importante perché me lo ero promesso da quando ero piccolo, da quando andavamo a trovare papà ai colloqui e vi baciavate mentre io disegnavo”, ha raccontato il cantante, che ha anche aggiunto che la mamma ha sempre fatto lavori pesanti ed umili per mantenerlo e regalargli sogni (come quel walkman comprato con tanti sacrifici quando era piccolo).

Il post di Ghali ha commosso tutti e fra i tanti commenti spunta fuori anche quello di Laura Pausini: “Io ci ho messo dieci anni a convincerla…”, evidentemente riferito alla sua mamma. Quando si scalano le classifiche c’è bisogno di qualcuno che ti tenga per mano per non farti “volare” via: e chi meglio della mamma può farlo?

 

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti