Sorpresa! C'è il ghiaccio anche sulla Luna

Gli studiosi sono finalmente riusciti a svelare uno dei tanti misteri della Luna, individuando la presenza di un giacimento d'acqua nel satellite.

Anche sulla Luna c’è il ghiaccio! A scoprirlo alcuni ricercatori che hanno confermato un’ipotesi che circolava da tempo nel mondo scientifico. Proprio come su Mercurio e Cerere infatti, l’asse di rotazione della Luna è inclinato. Questo provoca la presenza di alcune zone d’ombra nelle regioni polari, in cui l’acqua raggiunge bassissime temperature, sino a diventare ghiaccio.

Anche se gli studiosi ne avevano la certezza, mancavano prove concrete della presenza di ghiaccio sulla superficie lunare. Almeno sino ad oggi, quando gli esperti guidati da Shuai Li, dell’Istituto di geofisica e planetologia delle Hawaii, hanno individuato alcuni giacimenti.

Lo studio, pubblicato sulla rivista scientifica “Pnas”, in sostanza conferma che il ghiaccio si trova in alcune aree della Luna, in cui la temperatura arriva a 160 gradi sotto lo zero. Si tratta di una scoperta molto importante perché in futuro il ghiaccio presente sul satellite potrebbe servire come fonte d’acqua per gli astronauti che si stabiliranno nelle basi lunari.

“Abbiamo trovato prove dirette e definitive della presenza di ghiaccio d’acqua nelle regioni polari lunari – hanno spiegato gli studiosi, esponendo i risultati della ricerca – la quantità e la distribuzione del ghiaccio sulla Luna è diversa da quella di altri corpi del sistema solare interno come il pianeta Mercurio e il pianeta nano Cerere, dove però il ghiaccio d’acqua è più puro e abbondante rispetto alla Luna”.

La scoperta è da attribuire a Moon Mineralogy Mapper (M3), un sofisticato strumento montato sulla sonda Chandrayaan-1 dell’Agenzia Spaziale Indiana che dal 2008 al 2009 ha esplorato tutta la superficie della Luna, inviando i dati all’Istituto di geofisica e planetologia delle Hawaii.

Non è ancora chiaro come l’acqua sia arrivata sul satellite, anche se i ricercatori hanno già formulato diverse ipotesi. Due le più plausibili: l’acqua sarebbe stata trasportata da meteoriti che avrebbero impattato contro la Luna oppure sarebbe giunta attraverso l’esosfera, l’atmosfera rarefatta della Luna.

TAG:

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti