Già cancellate dal sito della Casa Bianca priorità diritti Lgbt, ambiente e sanità

Sostituite da altre di diverso tenore

Fonte: Copyright (c) APCOM.

New York, 20 gen. (askanews) – Dall’elenco della priorità indicato dalla Casa Bianca sul suo sito sono scomparse le voci “cambiamento climatico”, “diritti lgbt” e “sanità”: è l’effetto dell’arrivo di Donald Trump alla guida degli Stati Uniti.

Al posto di quelle voci ne sono arrivate altre volte a mettere “l’America al primo posto”, sia in campo militare (con un sistema missilistico difensivo dalla Corea del Nord e dall’Iran), sia di politica estera (con la sconfitta dell’Isis), sia di politica energetica (con l’indipendenza dall’Opec). Trump punta anche a tagliare le tasse per tutti, aziende incluse.

Non è una sorpresa che la sanità non sia più una priorità visto che il miliardario vuole rimuovere la riforma ribattezzata Obacare; non sorprende nemmeno che per uno che vuole rilanciare l’industria del carbone il cambiamento climatico non sia in cima all’agenda delle cose da affrontare. La comunità omosessuale intanto si interroga specialmente alla luce del fatto che il vice Mike Pence si era opposto da governatore dell’Indiana ai diritti di quella comunità.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti