Giò&Giulia, i due falchi pellegrini che vivono sul Pirellone

Il 3 marzo Giò&Giulia hanno deposto il primo uovo e la schiusa è attesa in questi giorni: una webcam permette di osservarli 24 ore su 24.

31 Marzo 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: Giò&Giulia Falchi Pellegrini a Milano Facebook

Mentre il mondo intero si ferma per l’emergenza sanitaria, gli animali sembrano essersi ripresi gli spazi che l’uomo aveva sottratto loro.

La storia di Giò&Giulia, però, ha poco a che vedere col Coronavirus: anzi, è forse la dimostrazione più lampante che – se a terra tutto è cambiato – il cielo segue un po’ le sue regole, indifferente al resto (così come il regno animale).

Giò&Giulia sono infatti la coppia di falchi pellegrini che dal 2017 ha scelto come casa il grattacielo Pirelli di Milano. O almeno, il 2017 è l’anno in cui la coppia fu scoperta, grazie ai lavori di ristrutturazione dell’edificio.

Onde evitare di rubare loro la ‘casa’, fu dunque predisposto un nido artificiale (una sorta di covo rettangolare che lascia ai due volatili ampio spazio) e due webcam, che permettono a tutti i curiosi di osservare Giò&Giulia 24 ore su 24 da due diverse angolazioni.

Il 3 marzo 2020 è finalmente apparso nel nido il primo uovo dell’anno e, da allora, i due falchi si stanno alternando nella cova: la schiusa è prevista nei giorni che vanno tra il 31 marzo e il 7 aprile, visto che la durata della cova va da un minino di 28 giorni a un massimo di 35.

Giò&Giulia, che devono il loro nome a Giò Ponti (progettista del Pirellone) e a sua moglie Giulia, nel 2019 diedero vita a due falchi, ribattezzati Lisa&Lea: i cittadini milanesi sono ormai così affezionati alla coppia che la Regione Lombardia ha permesso loro di scegliere i nomi attraverso un sondaggio sulla pagina Facebook dedicata.

La pagina Giò&Giulia Falchi Pellegrini a Milano vanta più di 5600 like e, proprio in questi giorni, è particolarmente attiva in attesa della schiusa dell’unico uovo deposto al momento dalla coppia di falchi pellegrini: in tanti, durante la quarantena, passano infatti la giornata ad osservare la vita della coppia di falchi con una vista impagabile sulla città di Milano.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti