Giornata mondiale della pasta, i cazzetti li hai mai assaggiati?

Il 25 ottobre si festeggia il World Pasta Day 2021: ecco tutti i formati di pasta più strani e assurdi a cominciare dai ‘cazzetti’

25 Ottobre 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: 123rf.com

Oggi, 25 ottobre, è un giorno che le buone forchette hanno segnato sul calendario con una grande X: il motivo è presto detto, si festeggia la pasta in tutte le sue salse… è proprio il caso di dirlo. Per noi italiani la pasta è un must, fa parte del nostro corredo genetico e siamo (es)portatori sani di primi piatti in tutto il mondo, ma anche grandi mangioni!

Secondo quanto rilevato dall’Unione Italiana Food, che insieme all’International Pasta Organisation (Ipo) ha promosso il World Pasta Day omaggiando la vera e unica regina della dieta mediterranea, ogni anno gli italiani consumano circa 23 kg di pasta, poi troviamo la Tunisia, il Venezuela e la Grecia.

Inoltre 1 piatto di pasta su 4 è italiano, mentre più dell’80% delle persone in Italia consumano regolarmente spaghetti, pennette, rigatoni e via dicendo.

LEGGI ANCHE:– Butti la pasta appena bolle l’acqua: stai sbagliando

Qualche altro dato: si ritiene che in commercio esistano be 300 tipi di pasta, una quantità incredibile se pensiamo che poi quotidianamente consumiamo sempre i soliti formati. Stanchi di farfalle e fusilli? Raccapricciate all’idea di mangiare le penne lisce? Allora ecco qualche idea per portare in tavola primi piatti speciali, addirittura ‘bollenti’.

Giugiaro e Starck – tra i più grandi architetti del nostro tempo – hanno lavorato a formati di pasta più che creativi realizzando rispettivamente la Marilla e la Mandala tuttavia la prova del mercato è stata impietosa.

In commercio è possibile reperire anche i maccheroncini triangolari o i torchietti – detti anche cannolicchi per via della forma simile al mollusco appena pescato –, oppure i capricci se vi sentite particolarmente frivoli e bizzarri!

 

Quanto a goliardia e humor vincono a mani basse i cazzetti, per giunta in 5 colori, per dar sfogo alla fantasia sia a tavola che sotto le lenzuola; rare e molto eleganti invece le castellane, così come le lanterne somiglianti a dei riccioli leggerissimi.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti