Glenn Close è candidata sia agli Oscar sia ai Razzie Awards

Il curioso caso di Glenn Close: l’attrice è, infatti, candidata contemporaneamente agli Oscar 2021 e ai Razzie Awards per lo stesso film.

16 Marzo 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

È una strana doppietta quella che Glenn Close si porta casa in questo inizio marzo. L’attrice, infatti, è stata nominata sia agli Oscar 2021 sia ai Razzie Awards per il medesimo film. Si tratta di ‘Hillbilly Elegy’, in italiano ‘Elegia Americana’, pellicola disponibile sulla piattaforma Netflix. Curioso, dunque, che la star sia in lizza come Miglior attrice non protagonista a una settimana di distanza dalla nomination come Peggior attrice da parte della Golden Raspberry Award Foundation.

Evidentemente la performance della Close ha diviso la critica facendo così ritrovare l’attrice nella rosa delle migliori e in quella delle peggiori. Tra l’altro il titolo Netflix gode anche di altre due candidature ai Razzie Awards, quella per il Peggior regista (Ron Howard) e quella per la Peggior sceneggiatura (a Vanessa Taylor).

Del resto la tripletta agli scherzosi premi non deve stupire, dopo che ‘Hillbilly Elegy’ è stato stroncato dalla critica. Premiato, invece, dal pubblico, il lungometraggio vede nel cast anche Amy Adams ed è la storia di uno giovane studente a Yale. A interpretare J.D. Vance è Gabriel Basso, che veste i panni di un ex marine dell’Ohio a un passo dal lavoro dei sogni.

A far svanire le sue possibilità di carriera interviene, però, una crisi familiare che lo costringe a fare rientro a casa. Nel piccolo centro montano degli Appalachi, il protagonista dovrà tornare ad affrontare la relazione con la madre Bev (Amy Adams) e la sua dipendenza. Solo grazie all’insegnamento di nonna Mamaw (Glenn Close), J.D. imparerà ad accettare il ruolo della famiglia nel suo percorso personale.

Chissà allora se con ‘Hillbilly Elegy’ Glen Close riuscirà a portare a casa la statuetta degli Academy Awards o dovrà accontentarsi dei Razzie. Per scoprirlo basta avere pazienza fino al 25 aprile; in Italia, la cerimonia sarà trasmessa in diretta sul canale dedicato Sky Cinema Oscar® (canale 303), attivo da sabato 17 a venerdì 30 aprile.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti