Gli astronauti vanno pazzi per le M&Ms: il motivo

Non è solo una questione di gusto: questi dolcetti hanno anche una funzione di intrattenimento per gli astronauti

22 Dicembre 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: 123rf

C’è un dolcetto al cioccolato più portatile delle M&Ms? Per gli astronauti che fluttuano senza peso nello spazio, a quanto pare non c’è migliore scelta di dessert di queste confezioni colorate.

Secondo Smithsonian Magazine, le M&Ms sono la forma più comune di cioccolato adottata dalla NASA e lo sono state dall’inizio del programma dello space shuttle. Quando gli astronauti riferiscono di lavorare nel loro ufficio a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, le M&Ms sono praticamente un elemento fisso del menu. Non vengono nemmeno trasportate nell’involucro marrone con cui la maggior parte delle persone ha familiarità, ma piuttosto in un “imballaggio trasparente e anonimo” più appropriato per un veicolo spaziale in orbita attorno alla Terra.

Le M&Ms sono apprezzate dagli astronauti per diversi motivi, come riporta Mashed.com, tra cui le proprietà che le rendono un conveniente alimento spaziale, come essere piccole e meno inclini a sbriciolarsi rispetto ad altri cioccolatini.

Le M&Ms servono anche come intrattenimento per gli astronauti annoiati. In un’intervista con Smithsonian Magazine, Robert Pearlman, editore del sito web di storia spaziale collectSPACE.com ha osservato: “Gli astronauti spesso ne rilasciano una manciata e le catturano con la bocca mentre i pezzi fluttuano“. Giocare allo spazio con le M&Ms può sembrare divertente, ma a meno che tu non abbia accesso a un ambiente di laboratorio sicuro e rigorosamente monitorato dove puoi simulare l’esperienza dell’assenza di gravità, per favore non provarlo a casa. Gli astronauti hanno persino usato le M&Ms per dimostrare concetti scientifici come la microgravità in video educativi per studenti.

Queste caramelline sono in circolazione da più tempo del programma spaziale e, per tutti i motivi sopra citati, probabilmente resteranno ancora a lungo le preferite dagli astronauti. E allora non sarebbe giusto che una caramella fondata da un uomo con il cognome Mars accompagnasse una futura missione sul Pianeta Rosso?

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti