Gli auricolari che vi trasformano in elfo: bellissimi!

Gli auricoli da elfo sono l'ultima innovazione per tutti coloro che amano la mitologia scandinava e in particolare le figure degli elfi

Fonte: flickr

Grazie alle orecchie da elfo è possibile circondarsi di un’atmosfera magica in modo più semplice. Gli auricolari sono costruiti in silicone, hanno la classica forma delle orecchie a punta e possono collegarsi a un qualsiasi riproduttore multimediale per mezzo di un jack da 3,5 mm. Questi accessori sono utili durante le sfilate, le feste in maschera, per motivi di cosplay e rappresentano una novità pressoché assoluta. Difatti non era mai accaduto prima di ora che degli accessori di questo genere venissero associati agli auricolari da elfo, raggiungendo così un doppio risultato.

In primis la persona che indossa gli auricolari da elfo può sentirsi al proprio agio, in quanto le orecchie prodotte in questo modo sono molto leggere e non si percepiscono quasi. Il materiale di realizzazione, – il silicone, – permette agli auricolari di essere molto flessibili e resistenti ai fattori come caldo e freddo, adattandosi bene anche ai cambiamenti climatici. Oltretutto, non si rompono o danneggiano per via di eventuali urti di tipo meccanico. In secondo luogo sono degli oggetti perfetti per tutti coloro che vogliono sembrare degli elfi e avere a portata di mano la tecnologia.

Il loro costo si aggira intorno ai 13 euro. Sul web è possibile acquistarli di diverse marche e modelli. Trovandoli usati il prezzo sarà, ovviamente, di molto minore. Nei primi giorni dopo la messa sul mercato di questi accessori hanno riscosso un enorme successo tra le varie fasce di persone. Il punto forte dell’articolo in questione è sicuramente la sua leggerezza, nonché l’adattabilità d’uso. Una volta posizionati gli auricolari da elfo sulle orecchie le persone potrebbero addirittura dimenticarsene.

Tra i lati negativi c’è, nel complesso, l’impossibilità di eseguire le funzioni basilari riguardanti l’ascolto della musica negli auricolari. Difatti, per aumentare o diminuire il volume bisogna sempre tirare fuori il cellulare (o un altro riproduttore multimediale) e cambiare le impostazioni del suono da lì. Tra i positivi, inoltre, possiamo segnalare che il filo degli auricolari può facilmente nascondersi, tanto che si mimetizza con la pelle e diventa praticamente invisibile. Dopo l’uscita degli auricolari da elfo si sta pensando di produrre anche altri gadget simili in qualche modo legati alla mitologia norrena.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti