1, 0, 0, 0, 0, 0, 0 trend

Gli italiani i maggiori traditori d'Europa: le città più fedeli

Infografica_tradimento_italiaSi sa la vita di coppia a lungo andare non è mai semplice. I difetti di lui e quelli di lei, alle volte, entrano in collisione creando situazioni spiacevoli che spingono la coppia ad allontanarsi dai partner per trovare nuovi sfoghi extra coniugali.

Un fedifrago in una coppia nasce quando la complicità e la sintonia che hanno caratterizzato la coppia, soprattutto nei periodi iniziali, si affievoliscono ponendo interrogativi sul proseguo della storia. Se da un lato per l’uomo il tradimento è più un’occasione di svago, tanto da non ritenerlo sbagliato, e comunque sorge nel momento in cui la routine quotidiana diventa troppo stretta, nel caso della donna le ragioni sono più profonde e sentimentali. Una donna giunge al tradimento quando non si sente più apprezzata, ha la sensazione che la relazione sia al capolinea, ma anche per ragioni di movimentazione della coppia, ad esempio se mancano gioia e divertimento, o ancora per ragioni di piacere sessuale.

Ma oggi a queste informazioni possiamo associare quelle reali estrapolate da un’indagine che ha interrogato porzioni di persone in Europa allo scopo di studiare le abitudini degli italiani traditori. Dove sono collocati? Qual è il loro sesso? Qual è la situazione in Italia?

Innanzitutto la ricerca emersa dall’infografica di Svela Incontri mette in luce che le donne, a livello europeo, sono traditrici per eccellenza rispetto agli uomini. Ben il 64% delle donne afferma di tradire il proprio partner. Gli uomini ricoprono il restante 54%. In più, sembra che l’Italia sia diventato lo stato in cui si tradisce di più in Europa. Al contrario di quanto si possa pensare non sono gli spagnoli, popolo latino e amatore, a tradire maggiormente i partner, ma l’Italia che, con il suo impegno di amatore seriale, scalza Spagna e Francia, spostandole rispettivamente al secondo e terzo posto.

L’Italia poi, quando si tratta di tradire è tutta coinvolta, da Nord a Sud. Le città più grandi distribuite nel nostro stato, infatti, sembrano quelle in cui il tradimento è più facile da attuarsi. Domina la classifica la città eterna Roma che con il 72% dei tradimenti è la regina tra le città, segue Milano con il 72% ed infine la focosa Napoli che si classifica terza con il 68%.

Ci sono però città in cui si è onesti con i propri partner, o li si rispettano di più o si troncano le relazioni prima del tradimento. La ricerca ha messo in luce che Catania e Trapani, nella calda Sicilia, sono le città in cui si tradisce di meno, ma abbiamo una buona rappresentanza di città meno fedifraghe in tutta Italia come Bologna, Cagliari, Padova e Terni.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti