Gravidanza, esercizio fisico intenso è salutare #lodicelascienza

Gli esperti raccomandano alle donne incinte al loro 3° trimestre di fare esercizio fisico vigoroso: “È sicuro e salutare”, ecco perché

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Quando una donna scopre di essere incinta, viene assalita da mille dubbi e altrettante paure: da quali esami fare a cosa poter mangiare (sì alla frutta secca) oppure se sia il caso o meno di continuare a fare sport (a proposito, questi indumenti crescono con il crescere del pancione).

Avere delle risposte chiare e univoche può tranquillizzarle parecchio: all’ultima questione gli esperti rispondono compatti che fare esercizio fisico vigoroso è salutare e sicuro per il feto anche al terzo trimestre della gestazione… D’altronde la gravidanza è considerato il limite massimo della resistenza umana.

Fino a poco fa era consigliato fare esercizio fisico moderato, ma una recente ricerca, raccolta da The Conversation, ha scoperto che un intenso esercizio fisico sembra essere comunque sicuro per madre e figlio: questa certezza arriva da una massiccia revisione dei risultati di 15 studi che hanno preso in esame 32.703 donne incinte. È stato dimostrato che il rischio di nascita prematura si abbassava e che le donne già in sovrappeso contenevano meglio l’aumento naturale del proprio girovita.

Cosa si intende per esercizio fisico vigoroso? Fondamentalmente significa esercitarsi a un’intensità in cui si fatica a mantenere una conversazione, ma si può finire una frase: va bene praticare jogging, circuiti o anche fare spinning.

Quali siano le conseguenze per mamma e bambino del praticare sport ancora più intenso non è ancora ben noto, ma sappiate che ci sono donne incinte che alzano pesi in tutta tranquillità, come questa ragazza, fino al giorno prima dell’induzione al parto, o come questa campionessa di boxe che continua a tirare pugni anche alla 39esima settimana.

Ogni donna vive in modo molto personale la gravidanza e ascoltare il proprio corpo è certamente il primo passo da fare per capire fino a dove ci si può spingere con lo sport e se si ha paura di esagerare, anche camminare va benissimo.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti