Grignani nei guai: ha distrutto una stanza d'hotel

Gianluca Grignani è finito nuovamente nei guai. Il cantante avrebbe distrutto una stanza d’hotel dopo una notte brava

Gianluca Grignani è finito nuovamente nei guai. Secondo gli ultimi gossip infatti il cantante avrebbe distrutto una stanza d’hotel a Milano. L’interprete di “Destinazione Paradiso”, ospite della settimana della moda di Milano, avrebbe perso il controllo dopo una notte brava insieme ad un amico e avrebbe distrutto la camera d’albergo in cui alloggiava.

La notizia per ora è solo un rumor e non è stata ancora confermata né smentita da Grignani. Di certo il cantante non è nuovo ad episodi del genere. Qualche tempo fa era stato trasportato di forza in ospedale, dopo una notte insonne e abuso di sostanze. I familiari, spaventati, avevano chiamato l’ambulanza e lui, ripreso in un video finito sulla rete, si era arreso e, dopo aver alzato le mani aveva ammesso: “Ho bisogno d’aiuto, vengo con voi”.

Poco prima, nel 2014, era stata la volta dell’arresto a Rimini, con una denuncia per lesioni a due carabinieri. Secondo le cronache a chiamare il 112 quella sera fu la sua compagna, Francesca, ma il cantante ha sempre negato, spiegando di aver perso la pazienza dopo una nottata complicata. “Venivo da due anni difficili. Era nato Giona, il nostro quarto bambino, e io facevo fatica – aveva raccontato spiegando quell’episodio -. […] Mi sembrava di essere diventato l’ultima priorità, l’ultimo a essere amato. Sapevo che così doveva essere, ma non me ne facevo una ragione. Ero capace di uscire e tornare dopo 15 giorni, solo per mangiare”.

Il cantante non ha mai nascosto di lottare spesso contro l’ansia e attacchi di panico che più di una volta l’hanno portato in ospedale. Tutta colpa di un’infanzia difficile e di dolori che Gianluca Grignani ha confessato di aver curato con alcol e droghe. “La mia paura – aveva confessato tempo fa – è di finire dentro in un niente, solo perché qualche scemo ha detto una parola di troppo. Ho avuto la debolezza di cacciarmi in brutte situazioni, e mi chiamo Grignani. Non ho più la fedina penale pulita, ma non per questo sono un mostro”. Questa volta cosa sarà accaduto?

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti