Guardare film tristi ci rende più felici: lo dice la scienza

Guardare film tristi e drammatici può aiutarci a diventare più felici. A dirlo una ricerca scientifica

Fonte: Supereva.it

Guardare film tristi ci rende più felici. A confermare questo paradosso una ricerca scientifica che ha dimostrato come i film drammatici siano paradossalmente in grado di generare felicità in chi li guarda. La ricerca è stata realizzata dalla dottoressa Silvia Knobloch-Westerwich, dell’Ohio State University, che ha dimostrato come la visione di film tristi favorisca la produzione di endorfine, responsabili della felicità. Questo perché i film drammatici spingono il nostro cervello a rielaborare la nostra vita e a farci riconsiderare l’importanza dei nostri affetti più cari.

Le storie tragiche di solito si focalizzano sui temi dell‘amore eterno” ha spiegato la professoressa Knobloch-Westerwich “e questo porta gli spettatori a pensare ai propri amati e a considerarli una benedizione”. Lo studio ha coinvolto 361 studenti della Ohio State University che hanno visionato un film in cui veniva raccontata una storia d’amore ai tempi della guerra. I due innamorati, divisi dalla vita, alla fine morivano. L’analisi degli studenti ha consentito alla dottoressa di trarre una conclusione alquanto particolare. Le persone che si sentivano più tristi vedendo il film, erano quelle che avevano vissuto relazioni più intense, di conseguenza, dopo aver visionato la pellicola, si sentivano più felici, ragionando sulla fortuna di avere certi affetti accanto.

Sembra che le persone usino le tragedie come una maniera per riflettere sui rapporti importanti nella loro vita, per considerare quelli loro come benedizioni” ha spiegato la studiosa “Ciò può aiutare a spiegare perché le tragedie sono così popolari con il pubblico, nonostante la tristezza che provocano”. Insomma: la tristezza sarebbe un passaggio obbligatorio per arrivare alla felicità:  “Vedere un film tragico circa degli amanti sfortunati può renderti più triste, ma ciò ti porta a pensare di più ai tuoi rapporti più stretti e ad apprezzarli di più”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti