Hanno inventato lo Shazam delle viti e dei bulloni

Il bricolage è un hobby impegnativo, ma che regala tante soddisfazioni. E ora arriva lo Shazam di viti e bulloni!

Appassionati di bricolage, arriva lo Shazam di viti e bulloni! Un’idea innovativa, che potrebbe risolvere non pochi inconvenienti per chi ama questo hobby.

Chi non conosce una delle app più famose al mondo per identificare testi e canzoni? Basta uno smartphone (quello è d’obbligo), un brano musicale in riproduzione e per il quale stiamo cercando disperatamente il titolo e voilà, nel giro di qualche secondo Shazam ci ha rivelato l’arcano.

Facile, immediata e soprattutto funzionale. Bene, ora provate a immaginare lo stesso meccanismo applicato a un altro contesto, ovvero quello del bricolage. L’idea innovativa, proviene direttamente dal colosso (quasi) imbattibile e indiscusso delle vendite online: Amazon. Sì è proprio lui e ha introdotto una novità senza precedenti che potrebbe essere di grande aiuto a chi di creazioni fai da te, ne realizza spesso. Nello specifico, Amazon ha inserito nella propria app per iPhone, una nuova funzione chiamata Part Finder.

Il bricolage è un’attività da tempo libero amata da tante persone che uniscono alla propria creatività, anche la manualità. Un oggetto realizzato con le proprie mani regala sicuramente tante soddisfazioni, ma dietro ci sono fatica e impegno. Non si vede l’ora di vederla terminata, però giunti verso la fine, può capitare di rendersi conto che manca una vite o un bullone.

Come risolvere? Grazie all’app di Amazon, si può risalire alla tipologia esatta del prodotto richiesto. Con la fotocamera dello smartphone, basta inquadrare l’oggetto desiderato: l’immagine acquisita viene poi utilizzata per la ricerca di quel prodotto nel catalogo Amazon. Per restringere il campo della ricerca, c’è anche la possibilità di inserire qualche altro dettaglio, ad esempio specificando la sagoma della testa del bullone o la tipologia di innesto.

Per far sì che l’identificazione dell’oggetto ricercato funzioni nel migliore dei modi, è consigliabile posizionarlo su una superficie piana, affiancato da una moneta. Una guida a schermo consente all’utente di rendersi conto se l’inquadratura è perfetta o se va modificata e di conseguenza migliorata.

Al momento l’app con la funzione Part Finder è stata ideata solo per iPhone ed è un’esclusiva del gigante Amazon, ma potrebbe più in là essere realizzata anche per Android.

TAG:

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti