HBO: in onda per errore il sesto episodio di Game Of Thrones

HBO ha mandato in onda per sbaglio la sesta puntata di "Game Of Thrones" intitolata "Death Is the Enemy"

Grave errore per il canale HBO, che ha mandato in onda per sbaglio il sesto episodio della nuova stagione di “Game Of Thrones”. La puntata sarebbe dovuta apparire il 20 agosto, ma in realtà moltissimi fan sono riusciti a vederla cinque giorni prima, grazie alla divisione spagnola dell’emittente televisiva via cavo e satellitare.

Tutto è accaduto nella notte fra il 14 e il 15 agosto, quando online è comparso un episodio de “Il Trono di Spade”. Si tratta del sesto e penultimo episodio della settima stagione della serie intitolato “Death Is the Enemy”.

Da qualche ora online sono spuntate diverse GIF, meme e spezzoni della puntata pubblicata per sbaglio. Secondo le prime informazioni infatti sarebbe rimasta online per circa un’ora, il tempo necessario per consentire ai fan di piratarla. La società ha già annunciato che non si tratta dell’ennesimo attacco hacker, ma semplicemente di un errore. Non è ancora chiaro chi sia stato a commetterlo, ma di certo il dipendente distratto verrà punito severamente.

Solo qualche giorno fa “Game Of Thrones” era stata attaccata dagli hacker, che avevano rubato alcuni episodi, minacciando di mandarli in onda. In quell’occasione a prendersi la responsabilità di quanto accaduto era stata Star India, azienda partner del canale per la distribuzione. “Si tratta di una violazione molto seria e abbiamo subito avviato le indagini opportune per capire le cause – aveva fatto sapere la società tramite un portavoce -. È un grave problema e per questo stiamo studiando le vie legali più opportune”.

La serie in onda su canale HBO è finita spesso nel mirino degli hacker, che hanno tentato in ogni modo di sabotare “Il Trono di Spade”, diffondendo online anticipazioni e dettagli sulle puntate. Nonostante ciò il successo dello show non sembra arrestarsi e, episodio dopo episodio, Jon Snow e compagni continuano a raccogliere consensi e milioni di telespettatori.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti