Home Sweet Run: l'iniziativa che permette di gareggiare in casa

Percorsi da 3, 5 e 10 km. Ovviamente da casa propria: è l'iniziativa lanciata da Max Calderan, Esploratore Desertico Estremo.

8 Maggio 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: Action Agency

Si chiama Home Sweet Run ed è l’iniziativa lanciata da Max Calderan, Esploratore Desertico Estremo. In tempi di forzata permanenza tra le mura domestiche a causa dell’emergenza sanitaria in corso – con le possibilità di camminare, correre, passeggiare andare in bicicletta all’aria aperta al mare o in montagna ridotte a zero – Calderan propone un programma semplice e stimolante, in cui alimentazione e attività motoria si fondono per ottenere benefici importanti in termini di salute e benessere psicofisico: dal rafforzamento del sistema immunitario alla riduzione delle infiammazioni, passando per un incremento del buon umore, un miglioramento della concentrazione, dell’estetica corporea e del benessere generale.

Come funziona Home Sweet Run? Iscrivendosi a questo link si potrà competere per una vera e propria gara in percorsi da 3, 5, 10 km. Il terreno di gara: la vostra casa, il vostro giardino o all’esterno dell’abitazione, se le norme locali lo consentono e nel rispetto del decreto emanato dal Governo. Le iscrizioni sono aperte da mercoledì 29 aprile e sarà possibile fare la proprio prestazione atletica dal 3 al 17 maggio.

“In un momento come questo la salute è la cosa più importante che abbiamo. – commenta Max Calderan – Mai come ora, quindi, è importantissimo tenersi in forma sia a livello fisico che a livello mentale, ovviamente in totale sicurezza e nel rispetto delle norme vigenti”.

Laureato in Scienze Motorie, Calderan il 2 Febbraio 2020 è entrato nella leggenda delle esplorazioni attraversando in solitaria i 1.100km del deserto di sabbia più grande al mondo: il Quarto Vuoto in Arabia Saudita. Nasce la Calderan Line che andrà aggiunta ai libri di storia e di geografia.

La Calderan Line non è solo una traccia nel deserto, ma uno stile di vita in cui si abbracciano scienza, natura e movimento. Da qui l’idea dell’esploratore italiano di istituire una maratona domestica.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti