I bambini che hanno creato la più lunga catena di fiocchi di neve

Oltre 400 metri di fiocchi di neve di carta: ecco che cosa hanno costruito centinaia di bambini canadesi per lanciare un messaggio per l'ambiente

9 Dicembre 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: 123RF

Lo scorso 5 novembre, in Canada, è stato battuto un altro record da Guinness: l’organizzazione ambientalista rivolta ai bambini Earth Rangers ha realizzato la più lunga catena di fiocchi di neve di carta della storia per lanciare un messaggio riguardante i pericoli del cambiamento climatico.

A realizzarla sono stati centinaia di bambini provenienti da tutto il Canada: ciascuno di essi ha composto almeno uno dei 2.190 fiocchi di neve a sei lati di carta, per una lunghezza totale di ben 403,66 metri, secondo quanto riporta la certificazione del Guinness World Record.

Esposta allo Zoo di Toronto accanto ai recinti degli orsi polari, questa catena rappresenta una risposta meravigliosa dei più piccoli al messaggio di Earth Rangers, che dallo scorso giugno ha chiesto ai bambini canadesi di realizzare un fiocco di neve con della carta riciclata o di scarto.

I bambini, inoltre, hanno scritto anche delle letterine riguardanti le loro preoccupazioni riguardo allo stato dell’ambiente, al cambiamento climatico e alla speranza di un futuro migliore. È stato proprio così che la catena di fiocchi di neve di carta è riuscita a lanciare un messaggio volto a far focalizzare l’attenzione pubblica a ciò che sta accadendo nell’Artico. La zona, infatti, sta subendo un surriscaldamento di intensità tripla rispetto alla media globale, minacciando oltremodo abitanti e fauna della regione.

Questi fiocchi di neve rappresentano una parte della popolazione che si merita di essere ascoltata – ha dichiarato Tovah Barocas, presidente dell’organizzazione Earth Rangers – mentre molti adulti possono vedere la crisi climatica come qualcosa di imbattibile, i bambini sanno che questa non è un’opzione. È cruciale che essi si sentano speranzosi e che possano affrontare ogni sfida, persino una così grande, se lavoreremo insieme

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti