I robot guardia del corpo stanno arrivando, tutti ne vorranno uno

I robot guardia del corpo rispondono alla crescente richiesta di sicurezza personale. Scopriamo cosa hanno in serbo per noi la scienza e la tecnologia

Fonte: Flickr

I robot guardia del corpo saranno presto tra noi. La scienza e la tecnologia possono aiutare la razza umana ad evolvere oltre i suoi limiti naturali e, nel campo militare, mirano a sostituire i soldati umani con le macchine da guerra. Tuttavia, per i civili, è la tecnologia di mantenimento della pace ad essere particolarmente interessante. Pur non desiderando un Terminator armato in casa, molti vorrebbero un robot che offre protezione personale, come una guardia del corpo. Il settore della robotica sta valutando questo aspetto e, di recente, ha presentato alcuni modelli.

In Cina c’è già Anbot che può usare il taser e controllare le sommosse, in Corea del Sud esistono guardie robot nelle prigioni ed a San Francisco si possono affittare guardie del corpo robot per proteggere le imprese e le proprietà. Inutile dire che i problemi aumenteranno parallelamente all’evoluzione dell’intelligenza artificiale. La buona notizia, però, è che esistono esperienze alle quali attingere: da oltre un decennio sono sul mercato i cani robotici. Ci sono decine di modelli disponibili, alcuni dei quali garantiscono una protezione contro i ladri e possono essere programmati per abbaiare agli intrusi.

Molti sostengono che gli animali domestici robotici non sono più efficienti delle telecamere, ma non tengono in considerazione gli aspetti relativi alla novità ed al divertimento. Naturalmente, in futuro, non si tratterà solo di robot guardia del corpo in grado di offrire sicurezza personale. I droni, che vi seguono mentre siete in mountain bike o monitorano il percorso del bambino da casa a scuola, sono già qui. Esistono poi i sistemi d’allarme intelligenti che comunicano con la polizia e alcune applicazioni per smartphone che avvertono le autorità in caso di pericolo.

In questa ottica di ricerca della sicurezza, milioni di persone desidererebbero avere un robot guardia del corpo che protegga la famiglia e la casa da malintenzionati, ma anche da animali selvatici o da incendi. Robot maggiordomo che potrebbero anche accogliere gli ospiti e ritirare pacchetti consegnati a domicilio. Rimangono comunque aperti degli interrogativi etici: i robot avranno potere di uccidere? Da chi saranno regolamentati? Come scongiurare la nascita di un mercato nero dei robot che svolgono un lavoro sporco? E come fa un’intelligenza artificiale a riconoscere la differenza tra i buoni e i cattivi?

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti