I segreti che non conoscete della cucina della Casa Bianca

Nutrire il Presidente degli Stati Uniti non è cosa da tutti

19 Maggio 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: 123rf

La Casa Bianca è il cuore pulsante della vita politica degli Stati Uniti. Non solo il presidente ci lavora, ma vi risiede con la famiglia. Per questo motivo c’è un nutrito personale addetto alle pulizie e uno staff che si occupa della cucina.

Lo staff della cucina della Casa Bianca ha un compito importante: nutrire il presidente e la sua famiglia. Oltre ai pasti, agli spuntini e alle bevande di tutti i giorni, la cucina è anche responsabile delle cene di stato e di altri importanti occasioni conviviali. La squadra deve quindi essere sempre pronta a ospitare importanti esponenti politici, anche internazionali.

La gestione del personale della cucina della Casa Bianca è tradizionalmente ricaduta sulla First Lady. Alcune hanno abbracciato il ruolo, come Mamie Eisenhower che era molto coinvolta nella pianificazione del menu dei banchetti di stato. Altre First Ladies, come Eleanor Roosevelt e Melania Trump, hanno permesso allo staff di fare quello che volevano.

Ogni presidente ha un pulsante sulla sua scrivania nello Studio Ovale, da cui può ordinare qualsiasi spuntino desideri. Donald Trump premeva il grande pulsante rosso per ordinare una Coca Cola fresca su richiesta, mentre Barack Obama ha usato il pulsante per una tazza di tè caldo, fa sapere il sito Thedailymeal.com.

In men che non si dica la cucina della Casa Bianca è in grado di servire una cena a 140 invitati ma può arrivare a servire antipasti anche a più di 1000 persone. A pagare le cene e gli spuntini del presidente non sono i contribuenti. Alla fine di ogni mese, la famiglia riceve una “bolletta” della spesa e deve pagare essa stessa il conto.

Delle 132 stanze della Casa Bianca, tre sono cucine. Oltre alla cucina principale, la Casa Bianca vanta anche una pasticceria e una “cucina di famiglia” nell’Executive Residence per colazioni e pasti informali che la famiglia può gustare insieme.

Non dovrebbe stupire, ma le posizioni aperte per il personale della Casa Bianca non vengono pubblicate su LinkedIn. Si tratta invece di passaparola e “raccomandazioni”. Alcune famiglie infatti hanno lavorato alla Casa Bianca per generazioni, con posti di lavoro trasferiti da un membro della famiglia a un altro.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti