I soldi non fanno la felicità, ma lo sport sì #lodicelascienza

Siamo tutti in cerca di un motivo per essere felici: l'amore, i soldi o il cibo? Gli esperti puntano sullo sport, ecco perché

Cosa ci rende felici davvero è una questione importante almeno quanto la più atavica curiosità sul nostro ruolo nell’universo e le risposte sono senza dubbio molteplici, non scontate e del tutto personali. È opinione comune credere che i soldi ci aiutino ad essere soddisfatti della nostra vita e ciò è sicuramente vero (a patto che non si superi questa cifra), ma c’è anche la pizza a regalarci quella sensazione indescrivibile di benessere psico-fisico e, stando a quanto scoperto da una ricerca condotta congiuntamente dalle prestigiose università di Yale e Oxford, anche lo sport ha gli stessi effetti positivi su di noi… Anzi, sarebbe addirittura più efficace di un buon conto in banca in termini di felicità.

Lo studio, pubblicato su The Lancet, ha preso in esame il comportamento di 1.2 milioni di americani a cui è stato chiesto: “Quante volte ti sei sentito male a livello mentale negli ultimi 30 giorni, ad esempio a causa di stress, depressione o problemi emotivi?”

Le risposte dei partecipanti sono state confrontate con il livello di sport praticato ed è emerso che incredibilmente chi svolge un’attività fisica – che sia corsa, nuoto, ma anche giardinaggio o i lavori domestici – ha solo 35 giorni neri all’anno rispetto ai 53 di chi invece ha una vita più sedentaria.

I rischi di passare troppo tempo seduti sono davvero molto gravi (ecco a cosa andiamo incontro), dunque alla luce di quanto rivelato dalla ricerca, se diventare Paperon de’ Paperoni non è un’impresa da portare avanti dall’oggi al domani (ma ci sono dei modi per sgobbare di meno), segnarsi in palestra (qui gli errori da non commettere per non riprendere le calorie), fare una passeggiata o falciare il prato per ritrovare il sorriso sembra decisamente alla portata di tutti.

Attenzione, però: gli esperti raccomandano prudenza nel rimboccarsi le maniche e indossare le scarpe da ginnastica. È meglio praticare attività in maniera moderata – 3, 4 o 5 sessioni da mezz’ora a un’ora a settimana – piuttosto che 3 ore al giorno: chi si allena di più, infatti, può risentire di un malessere mentale maggiore quando torna ai ritmi normali.

Chi proprio ha difficoltà a tornare a sorridere può iniziare ad eliminare queste abitudini sbagliate!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti