I trucchi per asciugare il bucato in fretta, senza asciugatrice

In inverno è dura la vita di chi deve asciugare il bucato "naturalmente": c'è però qualche trucco che può aiutare

L’asciugatrice è senz’altro uno strumento molto utile, ma non tutti possono permettersela per ragioni economiche o di spazio: in inverno però asciugare il bucato diventa sempre più difficile e c’è bisogno di qualche aiuto aggiuntivo per “sopravvivere”!

Un’asciugatura più veloce parte anche dal lavaggio: la centrifuga della lavatrice va messa al massimo, soprattutto quando si lavano asciugamani, coperte o altri indumenti spessi. Se necessario, e se i capi non sono eccessivamente delicati, si può anche ripetere un ciclo di centrifuga al termine del lavaggio. Per lo stesso motivo, non lavate nulla a mano almeno che non si tratti di capi molto piccoli: la loro asciugatura, per forza di cose, è molto più lunga e complessa.

Lo stendino di chi non ha l’asciugatrice deve essere all’altezza della situazione: grande e solido, deve permettere di stendere i capi ben distanziati, anche su due fili, in modo da permettere un adeguato passaggio di aria. I capi più pesanti, come maglioni o felpe, vanno stesi appesi alla stampella: ogni capo, prima di essere appeso, va scrollato energicamente per togliere gli ultimi residui di acqua, inoltre vanno aperte tasche, cerniere e abbottonature in modo da favorire il passaggio dell’aria.

Se il clima in cui vivete è più secco che umido, allora siete già più fortunati: lo stendino va posizionato in una zona arieggiata, possibilmente dove si forma anche solo una leggera corrente. Se invece vivete in un clima più umido, allora conviene alternare lo stendino fra l’esterno, ma solo di giorno e con il sole, e una stanza con i caloriferi accesi. 

Sempre chi vive in un clima umido potrà giovare di un ventilatore acceso e puntato sullo stendino, o anche in casi estremi di un deumidificatore nella stanza scelta per posizionare lo stendino (soprattutto se è una stanza frequentata o nella quale si dorme: l’umidità rischia di diventare eccessiva).

Infine, esistono stendini con i fili che si riscaldano: ovviamente consumano, ma il prezzo di partenza è più basso di quello di una asciugatrice e potrebbe essere un jolly da utilizzare solo in casi complicati.

 

 

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti