I volontari portano al mare i cani senza famiglia

Si chiama ‘Pelosi in spiaggia’ l’iniziativa promossa da Oipa Trapani per i nostri amici a quattro zampe.

8 Ottobre 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Arriva da Trapani, promossa dall’Organizzazione internazionale protezioni animali, un’iniziativa per regalare qualche ora di libertà ai cani senza famiglia. Dopo ‘Proteggiamoli’ – promosso durante la stagione estiva per garantire la salute dei randagi difendendoli da pulci, zecche e zanzare – Oipa lancia ora il progetto ‘Pelosi in spiaggia’. Dai box dei rifugi in cui sono assistiti, gli amici a quattro zampe che ancora non hanno la gioia di una casa vera e propria hanno potuto già trascorrere qualche ora al mare.

Gli Angeli blu (così si chiamano gli operatori dell’organizzazione) diventano, così, accompagnatori d’eccezione per una gita sulle coste di Trapani. Al fianco anche dei volontari dell’associazione animalista ‘L’Arca di Johnny e Odsvalo Odv’, gli operatori dell’Oipa locale hanno trascorso qualche ora sulla riva del mare facendo respirare aria di libertà ad alcuni randagi. Tra questi, esemplari ricoverati presso l’ambulatorio veterinario comunale e cani ospiti nelle case degli stessi volontari.

L’obiettivo, ovviamente, è stato far dimenticare ai pelosetti la monotonia della vita nei box in cui sono ospitati. E chissà, magari anche dare l’opportunità a qualche passante di ‘innamorarsi’ di uno quegli esemplari a tal punto da impegnarsi a prendersene cura. “Sono ancora tanti i cani sottratti a situazioni d’ incuria e abbandono che sognano di vivere in una casa, circondati di affetto e attenzioni che mai hanno conosciuto”, spiega Antonino Lucido, delegato Oipa di Trapani.

“Chiunque fosse interessato ad adottarne uno – continua il responsabile – può mettersi in contatto con noi tramite la pagina Facebook Oipa Trapani o contattando il nostro vicedelegato di sezione”. Si rinnova, dunque, l’impegno delle comunità e di tante associazioni per il benessere animale al fine di garantire anche ai nostri fedeli amici a quattro zampe una vita piena d’amore.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti