Ibra il guerriero, una stella della UFC lancia la sfida

"Vediamo che cosa sa fare", le parole del lottatore della Ultimate Fighting Championship

Fonte: Getty Images

Zlatan Ibrahimovic è un ‘duro’. L’attaccante del Manchester United è considerato da tutti gli addetti ai lavori come uno dei calciatori più rispettati e temuti, dentro e fuori dal terreno di gioco, per quei suoi modi di fare un po’ burberi che, negli anni, hanno contribuito a costruire il ‘mito’ del calciatore guerriero. "Ce le siamo date di santa ragione? No, altrimenti Chiellini sarebbe in ospedale", le parole di Ibra al termine di Svezia-Italia agli ultimi Europei.

Oltre che per i suoi gol (numerosissimi e bellissimi), lo svedese è diventato celebre anche per il suo grande atletismo, per la sua forza e per la sua elasticità, frutto della grande passione e conoscenza per le arti marziali. L’ex bomber di Inter, Milan e Juventus, infatti, è anche cintura nera di taekwondo e, in diverse occasioni, ha dato sfoggio di colpi ispirati proprio a questa disciplina. Indimenticabile, ad esempio, la rete segnata proprio contro l’Italia ad Euro 2004 con un acrobatico colpo di tacco.

La grinta, la ‘cattiveria’ ed il passato da combattente del nativo di Malmoe hanno attirato l’attenzione di Danny Roberts, un lottatore della Ultimate Fighting Championship: "Se lui è disposto a lottare io sono qui. Mi piacerebbe vederlo nell'ottagono, sono curioso di vedere cosa può fare. Una cosa del genere aggiungerebbe valore a quello che facciamo noi. Se ci sarebbero problemi di peso? Posso raggiungere il suo senza problemi se necessario", le sue parole.

Quello di Danny Roberts non è però l’unico invito curioso ricevuto da Ibrahimovic nel corso delle ultime settimane. Solo pochi giorni fa, infatti, Ole Vidar Toftesund, allenatore norvegese, che guida il Nordstranda IL (squadra di categoria minore in Norvegia), aveva invitato alcuni campioni del calcio mondiale come Zlatan e Cristiano Ronaldo a donare il proprio seme per una causa che gli sta particolarmente a cuore. “In 20 anni il Nordstranda sarà il miglior team del mondo. Come? ‘Metterò’ incinta le ragazze dei miei giocatori con il seme dei migliori giocatori al mondo e ho bisogno del vostro aiuto. Conoscete qualcuno che conosca Zlatan? Ronaldo? Paul Gazza?”.

Chissà se Ibra deciderà di accogliere almeno una delle due proposte…

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti