Il bimbo con paralisi cerebrale da Springsteen. La foto commuove

Jack ha cinque anni, è un bambino australiano con paralisi cerebrale ed è un fan di Springsteen

“Questa è probabilmente la foto preferita in assoluto di Jack”. A esordire con queste parole, in un post pubblicato su Facebook, è il papà di Jack, Tony Wilson. Jack ha cinque anni, è un bambino australiano con paralisi cerebrale. “Eravamo così insicuri sul portarlo a vedere Springsteen a Melbourne – racconta Wilson -. Lui è così ossessionato. Guarda i video del suo “Bruce” tutto il giorno”. Un vero fan: come racconta il padre Jack conosce tutte le canzoni del Boss.

“C’è stato un momento di tensione – racconta Wilson -. La sicurezza ci ha detto che non potevamo portare Jack nello zaino. Ho spiegato loro che lui ha una paralisi cerebrale, e che senza lo zaino non avrebbe avuto alcuna possibilità di assistere al concerto”. A quel punto la sicurezza li ha lasciati passare. “La calma prima della tempesta”, scrive il padre. Poi il concerto è iniziato. “Ha chiamato forte Bruce e anche Steven Van Zandt”. Per dodici canzoni, un’ora e dieci minuti, Jack ha resistito. Poi si è stancato e ha chiesto di andare a casa.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti