Il body shaming colpisce Zac Efron: i commenti sulla nuova foto

Zac Efron è (di nuovo) alle prese con il body shaming nei suoi confronti: il web si solleva contro di lui e nuovi presunti interventi estetici.

26 Aprile 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: ANSA

L’attore statunitense Zac Efron è nuovamente alle prese con il body shaming. Non è, infatti, la prima volta che la star si ritrova nell’occhio del ciclone social, vittima di una serie di attacchi a seguito di una foto. E ancora una volta, a Efron viene rinfacciato da molti utenti il presunto ricorso a nuovi interventi di chirurgia estetica a fronte di altrettanti fa che ne hanno preso le difese. Ma che cosa sta succedendo?

Il giovane talento ha condiviso, tramite Facebook Watch, un video per la promozione di ‘Earth Day Musical’ di Bill Nye. Si tratta di un appello a difesa del pianeta che anche molti altri vip d’oltreoceano hanno sostenuto per sensibilizzare alla cura dell’ambiente. Efron, del resto, è impegnato da anni sul fronte ecologista e ha da sempre dimostrato di essere sensibile all’argomento.

Peccato che stavolta, più che sulle sue parole e sul messaggio della clip, gli utenti siano stati distratti dall’aspetto fisico della star. E i commenti non mentono, popolando anche le altre piattaforme social. In effetti lo scatto che ritrae l’attore farebbe pensare a un passaggio dal medico estetico ma questo non giustifica mai la violenza e i commenti denigratori di haters spesso anonimi.

Fortunatamente accanto agli attacchi ci sono anche molti tweet a sostegno di Efron, che spuntano in mezzo ai contenuti di body shaming. Tra i cinguettii con il maggior numero di like c’è, per esempio, quello di un utente italiano che scrive: “lo sapete che zac efron è umano giusto? sapete che fate schifo? poi vi lamentate se criticano il vostro aspetto, giustamente, ma siete i primi a fare lo stesso. imparate a rispettare le persone a prescindere dal sesso e popolarità. ha fatto le sue scelte e voi non siete nessuno”.

Come dicevamo, Zac si è già confrontato con un momento del genere: nel luglio 2020, infatti, il ‘New York Post’ aveva recensito la sua ultima serie su Netflix. Il commento era caduto anche sul suo aspetto fisico “da padre di mezza età” scatenando una cascata di reazioni sul web.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti