Il "calcio camminato" invade l'Italia

Le curiose regole della particolare disciplina riservata gli Over 50

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

Prende piede anche in Italia il "calcio camminato". Il walking football, disciplina nata in Inghilterra nel 2011 nei circoli per Over 50, sta lentamente diventando popolare anche nel nostro Paese: a diffondere la pratica è stata la Uisp, che ha organizzato una partita dimostrativa alla quale hanno preso parte alcuni ex giocatori e alcuni giornalisti di primo piano come Gianni Mura e Bruno Pizzul.

La regola principale di questo particolare modo di giocare a calcio è non correre. Appositamente pensato per chi ha più di 50 anni, nel calcio camminato sono vietati i contrasti, le entrate in scivolata e i contatti violenti: a farla da padrona è la tecnica e il tocco di palla. Un'altra regola singolare è che la sfera non può alzarsi sopra il metro e cinquanta

“Per le sue caratteristiche, il calcio camminato può essere praticato anche da ex giocatori che hanno da tempo appeso le scarpette al chiodo per raggiunti limiti di età – ha spiegato Tito De Rosa, presidente della sezione Unvs Barozzi, protagonista di una partita di calcio camminato a Novarello-. Abbiamo disputato una partita di due tempi da 25 minuti. Possono giocare gli Under 40 e 50, io ho fatto eccezione, ero il più anziano, 76 anni e sono rimasto in campo l’intero incontro senza cambi. Sono ben allenato, mi aiuta giocare a tennis".

Il calcio camminato è una disciplina terapeutica che possono praticare anche i cardiopatici ottenendo un gran beneficio per la salute. "Non ci sono limiti d'età, perché può essere praticato da tutti, anche dagli ex giocatori che vogliono tenersi in forma. È una disciplina pure terapeutica: i cardiopatici possono trarne benefici", ha spiegato ancora De Rosa. In Inghilterra si organizzano già veri e propri campionati di calcio camminato: succederà anche in Italia? L'età media avanzata del popolo del Belpaese e la passione per il gioco fanno propendere verso il sì.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti