‘Il Cantante Mascherato’, Milly Carlucci: “Aguzzate l’ingegno!”

Da venerdì 29 gennaio su Rai1 debutta la seconda edizione de ‘Il Cantante Mascherato’ con due new entry in giuria. Ce ne parla Milly Carlucci.

28 Gennaio 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Intrattenimento, fantasia e investigazione sono le parole chiave de Il Cantante Mascherato che torna in prima serata su Rai1, dopo la fortunata prima stagione a inizio 2020. Da venerdì 29 gennaio Milly Carlucci è ancora una volta alla guida del programma che per cinque settimane promette di impegnare il pubblico nella ricerca delle identità nascoste sotto le maschere.

“Ci sono nove nuove maschere per giocare a quello che abbiamo fatto anche da bambini, ovvero ‘facciamo finta che io sono’ – esordisce la conduttrice durante la conferenza stampa via streaming –  Stupire il pubblico per la bellezza delle maschere e invitarlo a indovinare è il primo amo che lanciamo. È un approccio semplice, con un gioco di intrattenimento familiare ma poi ovviamente ci sono tanti livelli di lettura.

Anche lo scorso anno, fin dalla prima esibizione, osservavo le facce dei giurati e le loro espressioni mi divertivano tanto; anzi, dirò di più, ci inducevano a giocare coi loro dubbi e con la loro confusione. Abbiamo mescolato tutti questi ingredienti come degli alchimisti e la detection dei giurati è per noi una grande sponda. Ci tengo a dire – continua Milly – che questo spettacolo, prima di tutto, vuole far fare due risate a casa partendo dal gioco e attenzione: la maschera non blocca la personalità di chi sta sotto ma la ingigantisce in maniera insospettabile!”

A proposito di giuria, al tavolo si confermano Patty Pravo, Flavio Insinna e Francesco Facchinetti che sono affiancati da Caterina Balivo e Costantino Della Gherardesca. Ma le due new entry non sono le sole novità della stagione. “Alle spalle della giuria ci saranno trenta investigatori che saranno la vox popoli a rappresentare il pubblico con le sue reazioni di pancia e potrebbero dare input diversi dalla giuria stessa. A guidarli saranno il commissario Simone Di Pasquale e l’ispettore Sara Di Vaira. Abbiamo scelto due volti di Ballando con le Stelle perché il loro lavoro di maestri di ballo è finemente psicologico e questa capacità sarà utilizzata nell’investigazione.”

Grande curiosità, ovviamente, attorno agli ignoti che saliranno sul palco. “Il punto più importante è la segretezza – spiega ancora Milly Carlucci – Insieme a Endemol, e grazie al fatto che siamo tutti consapevoli di questo elemento fondamentale, abbiamo limitato il numero di persone che conoscono l’identità dei concorrenti e c’è protocollo di segretezza rigidissimo altrimenti è finito il gioco.

Saranno performance molto belle – promette la presentatrice – che riveleranno anche talenti insospettabili, come è stato per Teo Mammucari che ha vinto lo scorso anno. Di chi è cantante di professione scoprirete un’interpretazione diversa e una grande versatilità. Insomma, a Il Cantante Mascherato è tutto possibile, aguzzate l’ingegno.”

In palinsesto il venerdì sera, la Carlucci deve confrontarsi con il Grande Fratello Vip che va in onda in doppio appuntamento settimanale. “Non amo la guerra armata quando si parla di rete e concorrenza, anche se alla fine è colore e fa bene a tutti. – commenta Milly – Da parte nostra, abbiamo riconfermato il venerdì come lo scorso anno e allora non c’era Grande Fratello; quindi, se qualcuno ha fatto dei ragionamenti in questo senso, sono i concorrenti ma la cosa importante è creare occasioni di divertimento per il pubblico. Siamo due offerte molto diverse e credo che con la nostra fantasia possiamo regalare davvero una bella serata di decompressione a chi non se la sta passando bene.”

Lo sguardo passa poi al futuro: che cosa sogna una “capitana” come Milly Carlucci. “Non mi piace scoprire le carte del futuro – ammette – Credo che per fare le cose serva il mood giusto. Io ho un’idea in testa, ma bisogna capire se è il momento per certe cose. Dopo Il Cantante Mascherato ci metteremo al tavolo e vedremo con la Rai”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti