Il difensore contro Balotelli: "E' senza cervello"

Altro attacco nei confronti di SuperMario che sembra essere rinato con la maglia del Nizza

Fonte: Getty Images

Mario Balotelli è tornato 'Super'. Dopo la deludente esperienza con il Liverpool, dove era finito ai margini del progetto tecnico di Klopp e, addirittura, era costretto ad allenarsi con la squadra della riserve, l'ex attaccante di Inter e Milan è ripartito dalla Ligue 1 e dal Nizza dove, a 26 anni, sembra stare vivendo una seconda giovinezza calcistica che potrebbe anche riportarlo in Nazionale

SuperMario, che mercoledì sera ha realizzato un'altra doppietta decisiva per il primato della sua nuova squadra, non ha mai nascosto di sognare un ritorno in azzurro e il ct Ventura potrebbe addirittura convocarlo per la partita in programma il 9 ottobre contro la Macedonia, valida per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018.

Anche in questo periodo particolarmente fortunato, però, si torna a parlare di Balotelli anche per motivi extracalcistici. A farlo, in realtà, è stato un suo ex compagno in azzurro, Salvatore Bocchetti, che dalla Russia ha parlato di Balo in termini non propriamente lusinghieri

Balotelli è completamente pazzo – le parole dell'esterno, intervenuto nel corso del programma tv “Kul’t tura”, in onda in Russia -. È un buon giocatore, ma se non si ha la testa… Una volta dopo una partita dell’Italia, il commissario tecnico ci diede delle ore libere. Andammo tutti in giro con la divisa della Nazionale, lui invece uscì con jeans e giacca di pelle". 

E poi ancora: "Un’altra volta ne combinò una più grossa: stavamo mangiando, si arrabbiò e lanciò un piatto di pasta in faccia al nostro compagno di squadra Marco Motta. Capite cosa intendo? È senza cervello!”, le sue dure parole. 

Solo qualche tempo fa lo stesso Balotelli era stato protagonista di un acceso scambio di opinioni con una bandiera del Liverpool, Jamie Carragher, che aveva rimproverato il club francese per avere preso gratis 'SuperMario', una cifra comunque troppo alta, a suo dire. La replica di Balotelli, ovviamente, non si era fatta attendere: "Jamie Carragher: cattivo giocatore, meraviglioso 'hater'. Chi se ne importa?".

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti