Il gatto che vive su un tetto da quattro anni

Ci hanno provato in tutti i modi a farlo scendere, ma lui sta bene lassù da solo, tanto che è stato definito "gatto eremita"

4 Novembre 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: 123rf

C’è chi sceglie la solitudine come stile di vita. E non stiamo parlando solo di esseri umani: ci sono anche animali che preferiscono avere a che fare il meno possibile con gli altri. E come dare loro torto? Questa è la storia di un gatto che da oltre quattro anni vive su un tetto. E sta bene lì dove sta. Anche per questo motivo il micio si è guadagnato l’appellativo di “eremita“.

Ci hanno provato in tutti i modi a convincerlo a scendere dal tetto, ma lui non ne ha mai voluto sapere. Da lassù questo felino non vuole proprio muoversi. Grazie a questa particolarità è diventato quasi un’attrazione per chi abita nel distretto di Sungurlu nella provincia settentrionale turca di Corum, come riporta Lastampa.it

“So che questo gatto non ha lasciato il tetto per almeno quattro anni. Anche gli sforzi dei vigili del fuoco locali sono stati tutti vani – spiega il calzolaio locale Ahmet Koylu – . I negozianti del bazar gli portano cibo e acqua. Oltre al normale cibo per gatti, lasciamo anche fegato, pollo e pesce. Lui viene a prenderlo dopo che ce ne siamo andati”.

Ma c’è dell’altro: “Quando il gatto è senza cibo, ci chiama come se stesse chiedendo l’elemosina. Anche per questo la sua storia è molto conosciuta da queste parti” prosegue ancora il calzolaio.

Come dicevamo sono stati in molti a provare a farlo scendere dal tetto: non solo i vigili del fuoco, ma anche alcuni residenti. Il risultato però non è mai cambiato: appena vede qualcuno avvicinarsi scappa via.

Il gatto è saltato lì da un tetto di fronte due o tre anni prima dell’inizio della pandemia e fino a oggi non siamo riusciti a farlo scendere” spiega il proprietario del negozio di tè Muttalip Yavuz, che come molti altri contribuisce a nutrire il gatto eremita. Da soli è meglio, insomma.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti