Il Gran maestro dell'ordine Malta si è dimesso (dopo scontro con Bergoglio)

Dopo il licenziamento di Boeselager, commissione vaticana

Fonte: Copyright (c) APCOM.

Roma, 25 gen. (askanews) – Il Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta si è dimesso dopo uno scontro iniziato a novembre con il Papa: Matthew Festing, riferisce la Reuters e confermano fonti dell’Ordine di Malta, ha rassegnato le dimissioni dopo un incontro con Francesco. Le dimissioni devono essere accettate dal Sovrano Consiglio che si riunirà a stretto giro.

Il 10 novembre scorso il patrono dell’Ordine di Malta, il cardinale statunitense Leo Burke, aveva incontrato il Papa per chiedere la rimozione del Gran Cancelliere, il tedesco Albrecht Freiherr von Boeselager, accusato di aver avallato la distribuzione di preservativi a donne affette da aids in uno dei progetti cofinanziati dall’ordine, ma il Pontefice, a quanto emerso successivamente, aveva invitato a risolvere la questione col dialogo.

Indicazione che non sarebbe stata rispettata, tanto che, a inizio dicembre, il Gran Maestro ha proceduto alla sostituzione del Gran Cancelliere. Ne è conseguito un lungo braccio di ferro, con la Santa Sede che ha creato una commissione di indagine e l’ordine che ha rifiutato di collaborare prospettando la creazione di una contro-commissione. Infine, la capitolazione del Gran Maestro.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti