Il locale per chi vuole mangiare e bere in solitudine

Si trova in Giappone ed è composto da stanze isolate l'una dall'altra, ma la necessità del distanziamento sociale non c'entra nulla

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Può sembrare a dir poco bizzarro, eppure è vero: a Hakodate, città portuale nella prefettura giapponese di Hokkaido, è stato aperto un locale, il Juden Highball, destinato a clienti che vogliono starsene per fatti propri senza dover interagire con nessuno. Ebbene sì, anche dopo un anno nel quale abbiamo dovuto quasi annullare la nostra vita sociale e accontentarci degli orribili aperitivi in videochat, ci sono persone che non vogliono trascorrere del tempo in compagnia di amici e conoscenti, ma restare da soli con la propria solitudine.

Il pub è composto da una serie di stanzette private in cui i clienti possono bere e mangiare in completo isolamento (qui invece si mangia al buio). E quando diciamo ‘completo’ non scherziamo affatto: nel pub non c’è bisogno di interagire neppure con i camerieri, dal momento che tutti i tavoli sono dotati di tablet per ordinare e di prese di corrente per ricaricare smartphone e ogni tipo di device con cui ci si vuole intrattenere per la durata della consumazione e della permanenza nel locale.

Su Instagram il pub di Hakodate si classifica come ‘izakaya’, ovvero il tradizionale bar giapponese in cui si può bere e mangiare, ma viene specificato che si tratta di un ambiente riservato a individui singoli.

Ma che idea c’è alla base di un locale che non stimola il desiderio di stare insieme? Le restrizioni imposte dalla pandemia e il distanziamento sociale non c’entrano nulla: il nome del pub Juden Highball deriva dal termine juden, che significa ricarica.

Questo bar vuole infatti garantire uno spazio tranquillo e riservato a tutte quelle persone che sono emotivamente in crisi, che amano la solitudine o semplicemente sono molto timide e introverse. Uno spazio pensato per chi non si sente a proprio agio in mezzo alla folla o per quei viaggiatori solitari che non gradiscono essere osservati mentre mangiano.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti