Il mio indirizzo IP, differenze tra statico, dinamico e lan

Il mio indirizzo IP: dove lo trovo? Il significato e la funzione dei principali tipi di indirizzi IP necessari per configurare il modem e accedere alle impostazioni avanzate di internet

Fonte: flickr

Il mio indirizzo IP è il codice numerico che serve per identificare il dispositivo che uso per connettermi alla rete LAN o internet. Esistono diversi tipi di indirizzi IP, ma ora vedremo la differenza tra IP statico e dinamico. Iniziamo con il chiarire che entrambi questi codici hanno la particolarità di essere pubblici. Questo significa che sono visibili presso i dispositivi cui sono collegati e che possono essere raggiunti da qualunque altro indirizzo IP pubblico. Gli indirizzi IP pubblici, inoltre, sono assegnati direttamente dalla rete attraverso modem o router. L’indirizzo IP dinamico viene conferito al dispositivo dalla rete e cambia a ogni nuova connessione.

Come faccio a vedere il mio indirizzo IP pubblico? È sufficiente collegarsi a uno dei tanti siti che offrono questo tipo di servizio. Tra di essi, segnaliamo What Is My IP Adress che permette di conoscere, oltre all’indirizzo IP pubblico, anche una serie di dati accessori, come il provider del servizio internet e il luogo da cui si esegue il collegamento. In pochi passaggi, sarà possibile conoscere il proprio l’indirizzo IP pubblico, a prescindere che esso sia statico oppure dinamico. In effetti, anche se la maggior parte degli utenti utilizza un semplice IP dinamico, è possibile ottenere anche un indirizzo IP statico.

Normalmente l’indirizzo IP statico viene usato, previa richiesta, solamente da quei dispositivi che necessitano di essere raggiunti utilizzando sempre lo stesso codice numerico. Di solito si tratta di server che fungono da collegamento per diversi dispositivi, come ad esempio i server emule. Infine, è bene precisare che ogni computer o smartphone possiede un indirizzo IP personale e privato. Questo codice viene usato per identificare in modo univoco un dispositivo. Come posso trovare il mio indirizzo IP privato?

Poiché è un numero che fa parte dei dati di fabbrica del computer, è possibile visualizzarlo tramite il Prompt dei comandi in “Programmi/Accessori”, nel menù Start di Windows. Basterà digitare “ipconfig/all” e cliccare su Esegui per leggere l’indirizzo IP. Il mio indirizzo IP personale è quello che corrisponde alla dicitura Ipv4. Questo dato identifica i dispositivi anche all’interno delle reti LAN, ovvero le reti di connessione interne, che possono comprendere per esempio un PC e una stampante. Conoscere questi indirizzi permette di identificare un apparecchio specifico per la connessione wi-fi, ma anche di collegarsi ad altri dispositivi online.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti