Il mister abbraccia Messi, quello che succede dopo è incredibile

Vicenda surreale accaduta in Liga: ecco cosa può succedere quando un allenatore abbraccia Messi...

Fonte: Getty Images

Nell’ultima giornata di Liga, ovvero la 16esima, il Barcellona ha ospitato i rivali cittadini dell’Espanyol, squadra con cui vige una rivalità molto accesa, soprattutto tra le tifoserie, divise oltre che dall’appartenenza calcistica, anche da quella politica.

Per questo, ogni volta, il derby di Catalogna si annuncia e poi effettivamente si rivela caldissimo. E certe volte anche gli strascichi proseguono per un po’. Soprattutto quando, come in questo caso, il risultato non è esattamente quello di una partita combattuta: al Camp Nou domenica sera è finita 4-1 – con reti di Suarez (2), Jordi Alba e Messi per il Barça e dell’ex napoletano David Lopez per l’Espanyol -, ma per assurdo non è la cosa che fatto infuriare di più i tifosi dei Periquitos (ovvero 'Gli Uccellini').

Chi ha fatto arrabbiare il popolo biancoblu è stato l’allenatore Enrique Sánchez Flores, meglio conosciuto come Quique. Ma cosa avrà mai combinato l’ex giocatore di Valencia, Real Madrid e Real Saragozza, nonché ex allenatore (tra le altre) di Watford, Getafe, Atletico Madrid, Benfica e Valencia? Ha commesso l’imperdonabile crimine di aver abbracciato Lionel Messi, uno da 5 Palloni d’Oro, per fargli i complimenti per la gara.

Apriti cielo.

Per i tifosi dell’Espanyol il comportamento e i troppi elogi del mister sono inaccettabili se rivolti a uno degli acerrimi rivali blaugrana.

E allora, prontamente, l’allenatore 51enne ha chiesto perdono. Anche se non era necessario.

"Chiedo mille volte scusa, non ho mai voluto ferire la sensibilità della gente dell’Espanyol. Mi sento legato alla causa, mi identifico con questo club. È evidente che non posso conoscere 116 anni di storia essendo qui da soli tre mesi, ma voglio che la gente sia felice e mi dispiace. Faccio le cose con spontaneità, cerco di trattare nel miglior modo possibile tutti gli avversari ma ho massimo rispetto verso la gente dell'Espanyol".

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti