Il One Finger Selfie Challenge è la nuova mania del web

Il One Finger Selfie Challenge arriva dal Giappone ed è la nuova mania che sta facendo impazzire il web

Fonte: Facebook

La nuova mania del web arriva dal Giappone e si chiama One Finger Selfie Challenge. La sfida, in voga soprattutto fra le ragazzine, è quella di fotografarsi completamente nude con un solo dito a coprire le parti intime. Il selfie va fatto rigorosamente allo specchio e, giocando con le prospettive, il dito dovrebbe consentire di coprire le proprie grazie abbastanza da non esibirle totalmente online.  Negli ultimi giorni sui social sono apparse tantissime foto con l’hastag #1fingerselfiechallenge. Attraverso l’hashtag gli internauti si sfidano a fare la foto migliore, premiandosi a colpi di Like, commenti e condivisioni. L’obiettivo, ancora una volta, è farsi notare.

Questa è solo l’ultima delle manie social che ha invaso il nostro paese. Nelle ultime settimane a spopolare era stato il Mannequin Challenge, in cui i partecipanti ad un video si trasformavano improvvisamente in manichini. La tendenza, arrivata questa volta dagli Stati Uniti, aveva contagiato il mondo dello sport, arrivando anche in Italia e conquistando gente comune e vip, fra cui Gianni Morandi.

Video a parte, i selfie rimangono sempre al centro delle manie nei social. Quest’estate le ragazze si erano sfidate sui rispettivi profili Instagram con il “Thigh Gap”, fotografando lo spazio fra le gambe magre e scatenando un’accesa polemica riguardo l’anoressia e i disturbi alimentari. Lo stesso era accaduto con il “Bikini bridge”, la foto dello spazio fra il costume nella parte inferiore del corpo e la pancia, creato dalle anche sporgenti. Era andata meglio al “Belfie” lanciato da Kim Kardashian, intenta ad immortalare il suo lato B in ogni occasione e da diverse prospettive.

D’altronde quella del selfie non è solo una semplice mania o una moda, ma è stata riconosciuta come un vero e proprio disturbo mentale, caratterizzato dall’ossessione per le foto, che devono essere sempre più estreme e accattivanti, come nel caso del One Finger Selfie Challenge. Il fenomeno preoccupa olto psicologi e sociologi: “Siamo passati da una società inibita – ha spiegato lo studioso Jean-Pierre Le Goff – e piena di segreti a una società esibizionista”.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti