Il regalo natalizio del duro Simeone

Il tecnico dell'Atletico Madrid ha sostituito due giocatori per un motivo molto particolare.

Fonte: Getty Images

Alcuni allenatori hanno acquisito la fama di sergenti di ferro perché pretendono il massimo dai propri giocatori in ogni situazione e non tollerano cali di concentrazione, neanche se la loro squadra è in vantaggio 4-0 a pochi minuti dal fischio finale.

Il simbolo è Antonio Conte che, agli sgoccioli di una gara dominata contro il Manchester United, continuava a chiedere ai suoi ragazzi di pressare alto, chiamando gli applausi del pubblico: un atteggiamento mal digerito da José Mourinho, che prima di uscire dal campo l’ha detto a chiare lettere al tecnico salentino.

Anche Diego Pablo Simeone fa parte di questa categoria: senza la sua grinta e le sue doti da grande motivatore, l’Atletico Madrid non sarebbe arrivato ai grandi risultati conseguiti negli ultimi anni. Ma anche i duri come Simeone hanno un cuore, come testimonia un curioso episodio di qualche giorno fa.

L’Atletico Madrid era largamente in vantaggio sul modesto Guijuelo nei sedicesimi di Coppa del Re: dopo aver vinto 6-0 all’andata, nella partita di ritorno era sul 4-0. Così, al minuto 74, Simeone ha sostituito Angel Correa e Nico Gaitán, autori di un gol ciascuno nel corso del primo tempo.

Non per farli riposare o per concedergli una standing ovation, ma per un motivo molto particolare: i due argentini a mezzanotte avevano il volo per il loro Paese, meta delle vacanze natalizie, e Simeone ha permesso loro di lasciare in anticipo il Vicente Calderon per non rischiare di arrivare in ritardo all’aeroporto.

Tra l’altro anche il tecnico ha preso lo stesso volo e, per una volta, ha saltato la classica conferenza stampa del dopopartita, compito portato a termine dal suo vice Germán Burgos. A Natale ci si può concedere un piccolo strappo alla regola, ma c’è da scommettere che alla ripresa degli allenamenti  sarà riproposta la tolleranza zero: guai a chi tornerà con qualche chilo di troppo…

TAG:

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti