Il ristorante subacqueo più grande del mondo

Si trova in Norvegia, a ben cinque metri e mezzo di profondità nell’Oceano Atlantico.

31 Dicembre 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: ©lillitve/123RF.COM

Ci sono ristoranti che, oltre ad appagare il palato, riescono a regalare esperienze capaci di rimanere impresse nella nostra memoria per sempre. Ambienti unici, in location d’eccezione, dove alzarsi da tavola è un vero dispiacere. Uno di questi si trova a Lindesnes, in Norvegia, ed il più grande ristorante subacqueo al mondo. Chiamarla esperienza immersiva è quasi riduttivo: basta dire che l’indirizzo gourmet del nord Europa si immerge di ben cinque metri e mezzo nelle acque gelate dell’Oceano Atlantico settentrionale.

A dirigere le cucine di ‘Under’ è lo chef Nicolai Ellitsgaard che ai suoi clienti offre un solo tipo di menu (cosa non del tutto apprezzata dai palati più esigenti). La carta Immersion, infatti, propone un menu degustazione che si ispira agli ingredienti del posto, con una predilezione per le specie marine locali. Aggiornata periodicamente, a seconda del pescato di stagione, l’offerta comprende piatti tipicamente norvegesi.

Tra le prelibatezze decantate sul sito ufficiale non mancano, ovviamente, vari tipi di pesce, conchiglie e molluschi ma anche alghe di mare, cavolo, bacche selvatiche e funghi. Sconsigliato, quindi, a chi cerca carne, ai vegetariani e vegani, a chi ha intolleranze o allergie dal momento che non sono previste varianti ai piatti. Meglio starne alla larga, inoltre, se non si ama rimanere a lungo a tavola.

Cenare all’‘Under’, infatti, è un’esperienza lenta, che prevede più o meno quattro ore seduti con un costo minimo di 277 dollari americani (fonte: mashed.com). Tanto viene fatto pagare il menu Immersion a cui si aggiungono eventuali vini o altre bevande durante il pasto. Oltre che per l’offerta culinaria, il ristorante è famoso anche per la sua insolita struttura, progettata da uno studio di architettura di Oslo per celebrare la vita sulla terra e nel mare.

Dall’esterno, dunque, l’edificio accoglie come in un guscio i clienti al di sopra del livello marino per poi inabissarsi offrendo una panoramica a tutto tondo grazie alle sue ampie vetrate. Un punto di vista insolito e privilegiato per contemplare la fauna marina.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti