Il segretario di Stato scelto da Trump ha partecipazioni in banche italiane

Rex Tillerson è l'ex amministratore delegato di Exxon Mobil

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: Copyright (c) APCOM.

New York, 5 gen. (askanews) – Atlantia, Bper Banca e Intesa SanPaolo. Sono queste le partecipazioni in società italiane di Rex Tillerson, l’ex amministratore delegato di Exxon Mobil nominato dal presidente eletto americano Donald Trump per diventare segretario di Stato. E’ quanto emerge da un documento di 38 pagine da lui depositato all’Office of Government Ethics, un’agenzia federale indipendente che ha il compito di prevenire conflitti di interesse nel governo Usa. Da quel documento si vedono i nomi degli asset in cui il top manager ha investito e che hanno un valore complessivo di 400 milioni di dollari.

Di Atlantia e Intesa Sanpaolo Tillerson ha comprato American Depositary Receipts per un valore compreso nell’intervallo che va 15.000 a 50.000 dollari. Il valore associato all’investimento in Bper Banca è inferiore ai mille dollari.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti