Il segreto per fare dei biscotti natalizi perfetti

Avete in mente di sfornare tanti dolcetti per Natale? Ecco il segreto per ottenere biscotti natalizi perfetti, belli da vedere e buoni da mangiare

26 Novembre 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

Una cioccolata calda da sorseggiare (mai provato quella rosa?), un film romantico alla tv e qualche dolcetto da sgranocchiare sotto la copertina, stesi sul divano: c’è modo migliore per trascorrere in casa i pomeriggi durante le feste di Natale? La festività più attesa dell’anno porta con sé tanti dolci prelibati da mettere in tavola e sotto l’albero: dal panettone al pandoro passando per i torroni duri e morbidi. Se alcuni di questi golosi prodotti possiamo tranquillamente comprarli dal pasticcere di fiducia, ce ne sono altri che vanno rigorosamente preparati in casa, come tradizione vuole. È il caso di biscotti natalizi, semplici nell’impasto e nella preparazione, ma che possono diventare divertenti e contribuire all’atmosfera natalizia se ben decorati.

L’aspetto estetico dei dolcetti di Natale è certamente importante ma lo è ancor di più la loro bontà. L’ideale, dunque, è riuscire a sfornare biscotti belli da vedere e appetitosi da mangiare. Con il giusto impegno e qualche trucco, tutti possono riuscire nell’ardua impresa. A darci una mano è Penny Stankiewicz, chef-istruttrice presso l’Institute of Culinary Education che ha rivelato a Mashed alcuni segreti per ottenere biscotti natalizi perfetti.

L’esperta consiglia di partire dalla ricetta: meglio quelle che non prevedono aggiunta di lievito o bicarbonato (essenziale invece per pancake perfetti). Una volta preparato l’impasto, bisogna stenderlo, preferibilmente inserendolo tra due fogli di carta forno (un prodotto utilissimo anche nelle pulizie di casa).

Poi arriva il momento più delicato, quello del ritaglio delle forme che più ci piacciono: rotondi come le palle dell’albero di Natale, a forma di stella o di campanellino. Prima di eseguire questa operazione, però, bisogna accertarsi che l’impasto sia ben freddo e, quando si creano i tagli con le apposite formine, bisogna essere decisi. I bordi dei biscotti per ottenere un buon risultato finale devono essere netti.

Se l’impasto è ancora freddo dopo aver tagliato le forme, inforna subito i biscotti” suggerisce Stankiewicz, che però avverte: meglio raffreddare di nuovo l’impasto se si è ammorbidito. Infine, i tempi di cottura: i biscotti natalizi perfetti sono quelli che vengono sfornati quando i bordi appaiono dorati.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti