Il sogno di Alessia: la prima trans a sposarsi

Oggi, ad Aversa, in provincia di Caserta, si sono celebrate delle nozze civili davvero speciali: l’ex Miss Trans, Alessia Cinquegrana, ha sposato Michele Picone, dopo ben 11 anni di fidanzamento e 7 anni di convivenza.

Si tratta della prima volta in assoluto in Italia per una persona che, pur senza il cambio di sesso, ha avuto il riconoscimento del suo nuovo genere nella carta d’identità dal Tribunale di Napoli.

La foto del matrimonio è stata pubblicata dall’Associazione Trans Napoli, che ha diffuso la notizia, ripresa da molti organi di stampa:

Da Repubblica, inoltre, si apprende, che Alessia, 29 anni, ha dedicato la sua felicità alla Madonna dell’Arco, a cui è devota, e a tutte quelle che sono “nate in un corpo sbagliato” e a chi battaglia per conquistare la vera propria identità.

Il rito che si è celebrato di fronte al sindaco di Aversa, Domenico De Cristofaro, giusto chiarirlo, non è stato un’unione civile ma un matrimonio civile, perché la coppia è composta da un uomo e da una donna (anche se, anatomicamente sono uguali).

Ciò è stato possibile grazie a una sentenza della Cassazione del 2015, secondo cui l’identità di genere può essere riconosciuta anche senza la trasformazione definitiva, andando così in contrapposizione con la legge 164 del 1982 che prevedeva, invece, che si potesse mutare identità solo dopo l’operazione chirurgica.

Insomma, un matrimonio coraggioso e voluto che fa anche Giurisprudenza…

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti