Un tifoso realizza il suo sogno 45 minuti prima di morire

Al capezzale di Paddy, sostenitore del Manchester United, le stelle della squadra

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!
Fonte: Screenshot tratto da Facebook

Una storia commovente arriva dall’Inghilterra. I tabloid britannici hanno raccontato il bel gesto di alcune stelle del Manchester United, Marcus Rashford, Jesse Lingard, Ashley Young e Timothy Fosu-Mensah, che sono accorse al capezzale di Paddy Lawler, tifoso 73enne dei Red Devils a un passo dalla morte.

L’uomo, malato da tempo, aveva confessato alla nipote Kayleigh il suo ardente desiderio di incontrare alcuni giocatori della sua squadra del cuore prima di morire. La giovane, attraverso la condivisione sui social network, ha fatto sì che quel sogno divenisse realtà, poco prima che suo nonno morisse.

“Chiunque possa mettermi in contatto con il Manchester United per far sì che la società mandi alcuni calciatori a rendere visita a mio nonno malato mi aiuti a realizzare il suo ultimo desiderio, incontrare i calciatori della squadra di cui è sempre stato tifoso. La squadra di cui non s’è perso mai una partita, anche in tv. Non sappiamo quanto gli resta ancora da vivere, sicuramente non molto. Aiutatemi a renderlo felice un’ultima volta nella sua vita”, è il post che la ragazza ha diffuso in rete.

Detto fatto: un’ora prima della morte, quattro campioni della squadra di Mourinho si sono presentati nell’abitazione di Wythenshawe, al capezzale del tifoso. 45 minuti dopo i saluti, l’uomo è spirato.

“Non ho parole per descrivere la nostra gratitudine per la vostra grande disponibilità. Tutti avete contribuito a far sentire mio nonno al settimo cielo”, i ringraziamenti di Kayleigh.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti