Il viaggio di un palloncino dalla Germania al Nord Italia

Lanciato nell’aria da una ragazzina tedesca, un palloncino azzurro ha viaggiato fino al Nord Italia atterrando nel giardino di un’altra bimba.

4 Giugno 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Oltre cinquecento chilometri. Tanto è stato il tragitto che un palloncino azzurro ha percorso, fluttuando per nove ore nel cielo e coprendo la distanza tra Germania e Italia. A liberarlo in aria è stata Luise Lederer, ragazzina di dieci anni che vive nei pressi di Stoccarda, a Schwäbisch Hall, in occasione della Festa dei bambini.

Una volta preso quota, il palloncino – con il suo messaggio allegato – ha viaggiato per più di nove ore fino a raggiungere il giardino di una bambina italiana, Alexandra Zingaro, di Somma Lombardo (centro nel varesotto). Così, la bimba ha potuto leggere le parole di speranza che una sua quasi coetanea ha affidato al vento.

“Come in una scena di Mary Poppins” ha dichiarato il papà di Alexandra, Ivan, a Milano.Repubblica.it descrivendo l’atterraggio del palloncino. “Il palloncino era accompagnato da una cartolina preaffrancata, già pronta per essere rispedita al mittente con i dettagli del ritrovamento.”  Subito, quindi, è iniziata la ricerca per contattare la piccola Luise con l’aiuto di una zia che ha tradotto il messaggio dal tedesco.

Come in tante altre occasioni, i social sono stati fondamentali per mettersi in contatto con la comunità locale che organizza annualmente la Kinderfest, la festa dei bambini di Schwäbisch Hall. È in un gruppo Facebook, infatti, che Ivan ha scoperto della tradizione e ha potuto intercettare la preside dalla scuola frequentata da Luise.

“Ha superato le montagne e chissà quanti ostacoli – conclude Zingaro sempre su Milano.Repubblica.it – Spero sia di buon auspicio per il futuro di noi tutti. […] L’avevano spedito per mandare un segnale di speranza e il fatto che sia arrivato proprio nella regione italiana più colpita dal coronavirus li ha resi felici.” Germania e Italia unite da un semplice palloncino azzurro capace di oltrepassare ogni barriera.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti