1, 0, 0, 0, 0, 0, 0 trend

In arrivo un nuovo film di Harry Potter con il cast originale?

L'indiscrezione, per molti, è infondata. Eppure, 'Harry Potter e la Maledizione dell'Erede' potrebbe realmente diventare un film. Cosa sappiamo finora

29 Dicembre 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: ANSA

È in arrivo un nuovo film di Harry Potter? Così si vocifera sul web, dopo le indiscrezioni rese note dal giornalista Daniel Richtman (riportate sul sito We Got This Covered), secondo il quale Harry Potter e la Maledizione dell’Erede potrebbe presto finire sul grande schermo con gli attori originali della saga cinematografica.

La notizia è tuttavia da prendere con le pinze. Harry Potter e la Maledizione dell’Erede è infatti uno spettacolo teatrale che ha debuttato a Londra (finendo poi a Broadway), creato da Jack Thorne e John Tiffany con la collaborazione di J.K. Rowling. Secondo Richtman, il film – adattamento dunque dello spettacolo – sarebbe prodotto da Warner Bros e Daniel Radcliffe, Emma Watson e Rupert Grint sarebbero pronti a riprendere i loro ruoli (di Harry Potter, Hermione Granger e Ronald Weasley) per la storia, che è ambientata in realtà molti anni dopo la fine della saga.

La trama racconta infatti cosa sta accadendo nel mondo del maghetto diciannove anni dopo la sconfitta di Voldemort. Come già sappiamo, Harry Potter ha sposato Ginny Weasley e la coppia ha avuto tre figli, mentre Hermione e Ron – anche loro ormai felicemente sposati – hanno due bambini. Harry Potter e la Maledizione dell’Erede racconterebbe dunque la storia della generazione successiva agli eroi che ci hanno accompagnato nella saga originale, ma le indiscrezioni di Richtman ai più sembrano poco probabili e fondate. Anche perché la Warner Bros. tace sull’argomento e sembra più interessata a seguire la produzione dei capitoli degli Animali Fantastici (con polemiche legate all’assenza di Johnny Depp annesse e connesse). La speranza è, però, l’ultima a morire: per cui la notizia di un nuovo possibile lungometraggio ha verosimilmente già fatto il giro del web (e del mondo). Non resta che aspettare di scoprire quanto sia fondata.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti