In Cina hanno creato una nuova varietà di riso

Arriva dalla Cina una varietà di riso nuova di zecca: si chiama Xidao No. 1 e sarà presto esportata in tutto il mondo.

24 Giugno 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Anche nell’alimentazione la ricerca è sempre in corso per trovare nuove varianti che possano andare incontro ai gusti in continuo cambiamento. L’ultima scoperta arriva dalla Cina dove è stata creata una varietà di riso inedita. Siamo a Wuxi, città della Cina Orientale, e qui è stata riconosciuta in maniera ufficiale la nuova varietà di riso che porterà il nome del luogo in cui è stata messa a punto.

Xidao No. 1 (questo il nome) è stata approvata dal Comitato che si occupa del controllo delle colture provinciali di Jiangsu. Come riferisce wired.it, questa è la “prima varietà di riso a marchio Xi di Wuxi” e tale riconoscimento ufficiale ne determinerà anche la diffusione. Proprio la certificazione, infatti, permetterà la distribuzione e la coltivazione del riso non solo nel Paese ma anche all’estero. Dalla Cina, dunque, Xidao No. 1 potrebbe arrivare a essere seminato anche alle nostre latitudini.

La firma degli studi che hanno portato alla scoperta è duplice. Da una parte il Wuxi Hubble Biological Seed Technology Research Institute e, dall’altra, il Crop Science Institute dell’Università di Zhejiang. I due enti hanno lavorato in simbiosi utilizzando la tecnica della coltura floreale da cui è stato sviluppato un tipo di riso verde che risulta “molto resistente, matura precocemente e ha un’ottima resa” (wired.it).

Wuxi, città che ha fatto da culla per lo studio, è uno dei centri più antichi sorti lungo il Fiume Azzurro. La prima menzione risale, infatti, al II secolo a.C. ovvero agli inizio del periodo Han e presto divenne una delle città più importanti della regione. Ricco di corsi d’acqua, il territorio su cui sorge Wuxi rappresenta fin dall’antichità l’ambiente ideale per la coltivazione del riso che da qui viene esportato in grandissime quantità. E presto si aggiungerà anche il commercio di Xidao No. 1.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti