In questa biblioteca i libri vengono consegnati con il trenino

La biblioteca di New York ha inaugurato il primo trenino che consegna i libri all’interno della struttura

Un trenino che porta i libri ai visitatori della biblioteca. Non è un sogno o un film di Tim Burton, ma la realtà alla New York Public Library. Il complesso bibliotecario di New York lo scorso mercoledì ha annunciato l’arrivo imminente del famoso trenino, che altro non è che un sistema iper moderno costato alla biblioteca oltre 2,6 milioni di dollari.

Il compito del trenino è molto semplice: consegnerà materiali e libri provenienti dalla profondità del gigantesco archivio della biblioteca che conta oltre 4 milioni di volumi. Il sistema di trasporto si muove su una pista di 289 metri, su cui viaggiano 24 vagoni rossi e bianchi, capaci di muoversi sulle rotaie sia in orizzontale che in verticale.

Ogni vagone può contenere sino a 30 chili di materiale, raccogliendo libri, documenti e quant’altro. Non appena un volume verrà ordinato arriverà velocemente al personale della biblioteca e ai ricercatori grazie al sistema automatizzato, accorciando i tempi d’attesa e riportando alla luce documenti che sembravano andati perduti negli archivi.

Il trenino è solo uno dei tanti miglioramenti che la New York Public Library ha deciso di mettere in atto quest’anno. Nel mese di agosto la biblioteca della Grande Mela ha pubblicato un’applicazione, disponibile su smartphone Android e iPhone chiamata SimplyE, per consultare, leggere e catalogare oltre 300mila libri tornati a disposizione dei cittadini con un solo click.

Se l’iniziativa del trenino, che verrà inaugurato il prossimo 2 ottobre, dovesse rivelarsi vincente, anche le altre biblioteche americane potrebbero adottare questo sistema e presto il trenino potrebbe arrivare anche in Europa. Fra i primi candidati a provare il sistema la Biblioteca Nazionale di Roma dove sono custoditi migliaia di volumi alcuni di grandissimo valore storico e culturale.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti